Bezzecchi, futuro definito: l’annuncio del team VR46

Il team Mooney VR46 ha fatto un annuncio riguardante il futuro di Bezzecchi: il rookie della MotoGP ha un futuro già definito.

Qualche caduta di troppo forse, ma il debutto di Marco Bezzecchi in MotoGP può essere considerato positivo. Il 23enne riminese si è anche tolto la grande soddisfazione di salire sul podio ad Assen, chiudendo secondo dietro all’amico Francesco Bagnaia.

Marco Bezzecchi
Marco Bezzecchi (foto VR46 Racing)

Dopo un iniziale periodo di ambientamento, ha dimostrato di poterci stare nella categoria. Difficile dire quali possano essere le sue prospettive di carriera, però è certo che Bez meriti un posto sulla griglia della top class del Motomondiale.

In classifica è quattordicesimo con 68 punti, è il miglior rookie MotoGP del 2022 e si mette dietro colleghi più esperti. Il compagno di squadra Luca Marini, dodicesimo e in sella a una Ducati GP22, è lontano solo 14 punti. Certamente pesa la caduta nell’ultima gara a Misano Adriatico, dove il giovane romagnolo avrebbe potuto conquistare un buon risultato chiudendo probabilmente in top 5.

MotoGP, Bezzecchi ancora con il team VR46 nel 2023

Bezzecchi nel 2023 guiderà ancora per il team Mooney VR46. Oggi la squadra fondata da Valentino Rossi ha ufficializzato che il pilota aveva firmato un contratto di due anni e dunque continuerà la sua avventura con gli stessi colori nella prossima stagione. Il tutto è stato annunciato con un video nel quale compaiono lui, Alessio Salucci e Pablo Nieto.

Ovviamente Bezzecchi è contento di restare con il team Mooney VR46: “Sono felicissimo di confermare e annunciare che l’accordo che ho firmato l’anno scorso era di due anni, quindi nel 2023 continuerò a correre per il Mooney VR46 Racing Team sulla Ducati! Sono orgoglioso di indossare e rappresentare i colori della famiglia VR46, di Vale e della VR46 Rider Academy, che mi hanno sempre supportato”.

Il pilota riminese è felice anche di questo suo primo anno in MotoGP con una squadra che a sua volta è al debutto nella categoria e che ha diversi tecnici provenienti dalla Moto2: “Siamo completamente soddisfatti di quello che abbiamo ottenuto finora. Continuiamo a concentrarci su questa stagione 2022, cercando di concludere questo primo anno in MotoGP con il miglior risultato, prima di iniziare ad affrontare la prossima”.

Bezzecchi ha grande voglia di migliorare e concludere positivamente la sua annata da rookie. Il suo obiettivo è stare stabilmente in top 10 e cercherà di riuscirci. Il livello del campionato è alto e dunque non è sarà semplice.