Fiat, arriva una nuova 124 Spider? Ecco come sarà (VIDEO)

La Fiat starebbe pensando ad una nuova versione della 124 Spider, immessa sul mercato nel 2016. Ecco come potrebbe essere la vettura.

Nel futuro della Fiat ci sarebbe l’idea di riportare in voga qualche modello del passato, e nel caso odierno prenderemo in esame una vettura che non risale ad un periodo troppo lontano, ma che potrebbe essere riportato sul mercato. Si parla, infatti, di una nuova 124 Spider che potrebbe arrivare nel 2024, ma che è ancora in fase di studio.

Fiat (Adobe Stock)
Fiat (Adobe Stock)

La versione originale venne presentata a Los Angeles nel 2015, per poi essere resa disponibile dall’anno dopo. La produzione è terminata nel dicembre del 2019, e stiamo parlando di un’auto molto particolare, che potremmo definire non in perfetta simbiosi con lo stile classico delle vetture prodotte dalla casa automobilistica di Torino.

Si tratta infatti di una Spider a trazione posteriore, con due posti, che richiama, sia nel design che nel nome, la 124 Sport Spider del 1966, disegnata da Pininfarina. Si trattò della prima Fiat Spider a distanza di dieci anni dall’ultima, ovvero la Barchetta che fu lanciata nell’ormai lontano 2006.

Questa vettura nacque dalla collaborazione tra il marchio italiano e la Mazda, e la conferma deriva dal fatto che molti componenti utilizzati erano in comune con la RX-5 prodotta dalla casa giapponese. La 124 Spider del 2016 è stata infatti realizzata nella fabbrica della Mazda ad Hiroshima, nel paese del Sol Levante.

Tuttavia, motore e carrozzeria vennero interamente progettati da FCA, e non hanno nulla a che vedere con la RX-5, e ciò dimostra l’anima tricolore di questo modello che però venne prodotto interamente in Giappone. Il cofano risulta piuttosto abbassato ed allungato, con fari a punta e tante altre caratteristiche che l’hanno resa unica.

Per quanto riguarda la meccanica, il motore era un Fiat 1,4 litri MultiAir da 140 cavalli, ma la versione per gli Stati Uniti ed il Canada poteva spingersi sino a 160 cavalli. Vennero realizzate anche alcune versioni speciali, tra cui spiccano la Spider e Lusso, con doppio terminale di scarico modificato rispetto alla versione tradizionale.

Fiat, ecco come sarà la nuova 124 Spider

I designer sono soliti divertirsi immaginando quelle che saranno le vetture del futuro, ed anche stavolta ci ritroviamo a commentare le forme avveniristiche della nuova Fiat 124 Spider. A crearne un primo disegno è stato Tommaso D’Amico, che sul suo canale YouTube ha caricato un video in cui ne ha immaginato l’aspetto futuro.

Secondo il designer, il nuovo modello potrebbe prendere spunto da quella del 1966, ma ovviamente con un gran bell’occhio al futuro. Secondo ciò che lui ha riportato nella descrizione del video, il motore che la equipaggerà potrebbe essere un 2.0 turbo da 210 cavalli con trazione posteriore, alimentato a benzina e con cambio automatico.

D’Amico non ha parlato di versioni elettriche, ma è chiaro che la cosa sarà messa al vaglio dalla Fiat. Infatti, facendo parte del gruppo Stellantis, anche la casa di Torino avrà l’obbligo di elettrificare del tutto la propria gamma entro il 2027, come sarà per l’Alfa Romeo.

La holding multinazionale olandese ha dato questa data di scadenza ai costruttori che ne fanno parte, per arrivare preparati e con grande anticipo a ciò che accadrà nel 2035, quando le propulsioni a benzina e diesel verranno bandite, in favore del full electric o di nuove tecnologie che potrebbero sostituirle senza avere impatti ambientali.

C’è grande attesa per scoprire quelle che saranno le prossime mosse dei costruttori, che al momento sembrano improntati tutti verso un futuro più green. Tuttavia, sappiamo che in così tanti anni potrebbero cambiare molte cose, soprattutto nel mondo dell’automotive in cui tutto cambia alla velocità della luce. Nel frattempo, nel video postato in basso, potrete godervi le forme di quella che potrebbe essere la 124 Spider del 2024, il ritorno di un vero e proprio mito.