Lego, avete visto questa BMW M 1000 RR? Che spettacolo (FOTO)

Dalla Lego è arrivata una brillante idea per tutti coloro che si divertono nelle costruzioni. Ecco questa BMW M 1000 RR tutta da scoprire.

Da piccoli, tutti siamo stati amanti delle costruzioni Lego, i famosissimi mattoncini che, posti uno al fianco o sopra all’altro, ci permettono di creare qualcosa di straordinario. L’azienda danese, fondata nel 1932, è attiva in ogni ambito, nel senso che con le sue “scatole” acquistabili in ogni giocattoleria o centro commerciale, si può davvero creare di tutto.

Lego e BMW
Lego e BMW

Per gli appassionati di motori, ad esempio, la Lego ha sempre regalato qualcosa di speciale, come i famosi camion con monoposto Ferrari, che da bambini hanno fatto compagnia ai giovani appassionati che si dilettavano nell’assemblaggio dei vari pezzi. Indimenticabile anche la serie dedicata a Star Wars, ma oltre a questo c’è veramente tutto un mondo da scoprire.

Lego, ecco la BMW M 1000 RR da costruire

La Lego ha sempre avuto un rapporto speciale con il mondo dei motori. Come vi dicevamo in precedenza, è molto famosa la linea costruita in collaborazione con la Ferrari, ma negli ultimi tempi anche le Porsche vanno a ruba, con il modello della vettura di Formula E che è tra i più ricercati delle varie collezioni.

Nella giornata odierna vi parleremo di una creazione molto speciale, vale a dire la BMW M 1000 RR. Si tratta di una moto ad alte prestazioni, la cui produzione iniziò nel 2008. Il modello di base è la S 1000 RR, e quella M infatti sta ad indicare una versione più evoluta e prestazionale, come avviene, del resto, anche per le automobili prodotte dalla BMW.

Tale modello ha avuto degli ottimi risultati anche nel mondiale Superstock nelle passate stagioni, ma è anche uno dei più amati dai centauri che sfogano la loro passione per le due ruote sulle strade di tutti i giorni. Per loro, e magari anche per i più piccoli, la Lego ha pensato alla fedele riproduzione in scala ridotta di questo gioiellino, che è disponibile sul web alla cifra di 199,99 euro.

Come spiegato sul sito ufficiale dell’azienda danese, si tratta del modello costruito nella scala più grande sino ad ora, vale a dire 1:5. Oltre alla grandezza, nettamente più importante rispetto a tutte le altre creazioni della serie “Technic”, fanno impressione anche i dettagli che è possibile ammirare.

Questa BMW M 1000 RR ha un cambio che è totalmente funzionale con 3 marce a cui si somma il folle gestito da un cambio molto veloce che è compreso nel modello, possiede sospensioni anteriori e posteriori fedeli all’originale, sterzo anteriore, un’elegante catena dorata, tre diverse opzioni nel display posizionato sul cruscotto, un supporto da corsa e persino la targa, rendendo più facile per voi mostrare la vostra costruzione“.

Il creatore Samuel, sempre sul sito della Lego, ha spiegato che l’aumento della scala non è stato un caso, ma che si tratta di un gran passo in avanti per il marchio nordico per ottenere una miglior riproduzione dei dettagli, che sappia essere sempre più fedele. Infatti, a volte, quando si realizzano vetture, moto o qualsiasi altra cosa in scala troppo ridotta vengono omessi dei particolari importanti, che invece vengono così totalmente inclusi nella vostra creatura da esporre in casa.

Impressionante il lavoro svolto sulle sospensioni, su cui sono state spese centinaia di ore per perfezionare tutti i sistemi ed evitare rotture improvvise al minimo movimento: “La BMW M 1000 RR regala agli appassionati quella che è un’esperienza di costruzione senza precedenti, e che stimolerà e porterà avanti la creatività e spingerà i limiti effettivi del nostro sistema di costruzione. Si tratta di un passo in avanti molto importante per tutti noi, è un qualcosa di unico e che non ha precedenti“. Non ci sono dubbi, siamo di fronte ad un’opera d’arte che vi farà innamorare ancor di più del mondo delle moto e dei mattoncini.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo