Marquez lavora al rientro in MotoGP: sentite a chi s’ispira

Sorridente sui social Marquez, che si sta impegnando per il ritorno sulla sua Honda MotoGP: e trae anche ispirazione da Muhammad Alì.

Sta procedendo positivamente il recupero di Marc Marquez dopo l’ultimo intervento all’omero destro. Il pilota si sta allenando costantemente e appare sorridente sui social network.

Marc Marquez
Marc Marquez, pilota del team Repsol Honda MotoGP (Ansa Foto)

A metà luglio c’è stato l’ultimo controllo a Madrid e il responso è stato quello sperato. Ok alla fisioterapia al braccio e anche agli allenamenti cardio. Ancora non si conosce la tempistica esatta del rientro in MotoGP, ma quella visita è stata molto importante per stabilire che tutto sta andando secondo i piani.

L’otto volte campione del mondo si è operato per la quarta volta all’omero, quello fratturato a Jerez nel 2020, per tornare a guidare come nel periodo pre-infortunio e gli sono state date garanzie in merito. Se tutto procederà come previsto, lo rivedremo correre ad altissimi livelli e senza i limiti che lo hanno condizionato prima dell’ultimo intervento.

MotoGP, Marc Marquez si ispira a Muhammad Alì

Il dottor Sanchez Sotelo nel comunicato del 15 luglio ha dichiarato che entro sei settimane sarebbe stato effettuato un altro controllo, quindi prima della fine di agosto ci saranno novità sulle condizioni di Marquez. Tutti i suoi tifosi sperano che venga indicata una tempistica per quanto riguarda il suo ritorno in MotoGP.

Alberto Puig nelle settimane scorse si è detto fiducioso di poter rivedere Marc in pista prima della fine della stagione MotoGP 2022. Ma toccherà ai dottori dire quando il fenomeno di Cervera potrà risalire sulla RC213V. Ovviamente la Honda spera di riaverlo prima possibile, anche perché i suoi feedback sono importanti nell’ottica di migliorare la moto e realizzare una versione 2023 che possa essere vincente.

La casa di Iwata vuole tornare a lottare per il titolo mondiale, e possibilmente a vincerlo, e conta molto su Marquez per riuscire nell’obiettivo. Nel frattempo, si attende ancora l’annuncio dell’ingaggio di Joan Mir come sostituto di Pol Espargarò.

Intanto, l’otto volte campione del mondo si allena ed è di buon umore. Nelle scorse ore sui social network ha pubblicato una sua foto accompagnata da una frase molto significativa di Muhammad Alì: “Non contare i giorni, fai che i giorni contino“. La leggenda del pugilato, scomparsa nel 2016, è una fonte di ispirazione per lui e per tanti altri sportivi.