Ferrari, incidente terribile: distrugge un modello rarissimo (VIDEO)

Una splendida Ferrari è rimasta coinvolta in un crash infernale che l’ha distrutta. Ecco le immagini di un vero e proprio disastro.

In casa Ferrari non è il momento più facile di sempre, e la cosa riguarda, come al solito, la Gestione Sportiva. Il mondiale di F1 targato 2022 è ormai arrivato al capolinea, con Max Verstappen e la Red Bull che hanno portato a ben 80 punti il vantaggio su Charles Leclerc, approfittando dell’ennesima follia strategica avvenuta in Ungheria.

Ferrari (AdobeStock)
Ferrari (AdobeStock)

Tutto quello che sta succedendo all’interno della Scuderia modenese non ha davvero alcun senso, dal momento che il monegasco, tranne che per l’errore del Paul Ricard, ha completato una gran prima parte di stagione, gettando sempre il cuore oltre l’ostacolo nonostante il fatto che tutto remasse contro.

Leclerc ha infatti conquistato meno podi sia di Carlos Sainz che di Lewis Hamilton, salendo tra i primi tre per una volta sola dai primi di maggio in poi. Dopo il secondo posto di Miami, Charles è tornato a bere champagne solo in occasione del Gran Premio d’Austria, vinto dopo una gran battaglia con Verstappen ed alcuni problemi all’acceleratore accusati nel finale.

La Ferrari, e su questo non c’è il minimo dubbio, è ormai sotto accusa, ed i tifosi sono furibondi. Una gran parte ha iniziato ad urlare al complotto, parlando del fatto che la Scuderia modenese starebbe sabotando Leclerc per ragioni di soldi, preferendo favorire sempre Sainz, qualunque cosa accada.

In queste ore, sui social se ne leggono di cotte e di crude, con gli hashtag che spingono per la cacciata di Mattia Binotto e di tutto il muretto box. Ovviamente, nulla cambierà, almeno in tempi utili per pensare di tornare minimamente in lotta per questo mondiale, e questo sarà un gran problema per il futuro, dal momento che una vettura del genere non ti capita tutti i giorni sotto al sedile.

Dal punto di vista dell’automotive invece, le cose vanno a gonfie vele, e secondo molti questo spiegherebbe lo scarso interesse dei vertici nel prevenire le figuracce causate dalla Gestione Sportiva. A breve verrà rilasciato sul mercato il nuovo Suv, il primo della storia di Maranello, vale a dire quel Purosangue che tanto ha fatto discutere gli appassionati in questi ultimi mesi.

Anche il Cavallino, come ben sappiamo, si è dovuto adeguare alle logiche mercato, che ormai quasi impongono un crossover o un Suv per ogni modello. Vetture del genere sono in continua crescita e sono tra le più richieste, anche se la crisi delle vendite ha investito davvero tutti i tipi di modelli.

Ogni tanto, quando si hanno a disposizione delle supercar di altissime prestazioni, possono scapparci anche degli incidenti non proprio leggeri, sia come impatto per chi è all’interno dell’abitacolo che per i danni arrecati al veicolo. Questo è ciò di cui vi parleremo oggi, e state certi che non si tratterà di belle immagini considerando il mezzo coinvolto.

Ferrari, ecco come è stata ridotta questa F1 tdf

La Ferrari, come ben sappiamo, è forse l’auto più amata da chiunque abbia la possibilità di guidare. Chiunque, almeno una volta nella vita, ha desiderato di mettere una vettura di Maranello nel proprio garage. Spesso, chi ha l’occasione di acquistarla non ne conosce minimamente i segreti ed i limiti sin dove si può spingere, e così crea degli incidenti anche piuttosto gravi.

Questo è il caso della F12 tdf di cui vi parleremo oggi, rimasta coinvolta in un crash infernale. Al momento, non sono note le cause di questo spaventoso incidente, che secondo quanto si apprende si è verificato nei pressi di Verona, dunque, neanche troppo lontano da Maranello e della sede di questo iconico marchio, che è situata in provincia di Modena, appunto a Maranello.

Stando a quelle che sono le indiscrezioni, si parla del fatto che la causa sia stata o un’eccessiva accelerazione, che ha aumentato troppo in fretta la potenza mandando a sbattere la persona che guidava, o una manovra fatta per evitare una vettura proveniente dal senso di marcia opposto.

La Ferrari in questione, stando a quelle che sono le immagini, è risultata distrutta nel frontale dopo questo terribile impatto, ed è un peccato ancor più grave considerando che non si tratta di una 488 GTB o comunque di quelle macchine prodotte in serie più ampia, ma è una di quelle in tiratura limitata.

Stiamo infatti parlando della F12 tdf, vale a dire una serie speciale della F12 Berlinetta, vettura nata nell’ormai lontano 2012, ovvero un decennio esatto fa. Il nome del modello speciale che è rimasto coinvolto nell’impatto è dedicato al Tour de France Automobile, gara su quattro ruote che venne disputata dal Cavallino tra gli anni Cinquanta e Sessanta.

A quanto pare, sembra che le persone coinvolte siano rimaste quasi incolumi, se non per via di qualche escoriazione che non ha però richiesto gravi interventi da parte dei sanitari locali. Tuttavia, si tratta di un’esperienza davvero terribile sia per il proprietario che per la vettura coinvolta, sulla quale ora si dovrà lavorare a lungo per cercare una soluzione che sia affidabile.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Supercar Fails (@supercar.fails)