Alfa Romeo, torna la Disco Volante basata su una Ferrari? Eccola (VIDEO)

In casa Alfa Romeo si parla molto di futuro ed in futuro potrebbe entrare sul mercato una nuova versione della storica Disco Volante.

L’Alfa Romeo ha immesso sul mercato modelli iconici, che hanno fatto la storia delle quattro ruote e che vengono ancora ricordati con affetto dagli appassionati. Tale discorso è valido sia per le vetture stradali che per quelle che hanno preso parte alle competizioni automobilistiche, soprattutto agli albori di queste ultime.

Alfa Romeo (AdobeStock)
Alfa Romeo (AdobeStock)

Gli ultimi anni non sono stati facili per il marchio del Biscione, il cui rilancio è stato fortemente voluto da Sergio Marchionne. Il manager, ex presidente della Ferrari, ha sempre avuto un debole per questa casa automobilistica, ed addirittura la volle riportare in F1 tramite la sponsorizzazione alla Sauber, tutt’ora ancora presente.

I modelli del rilancio, come ben sappiamo, sono stati la Giulia, la Giulietta e la Stelvio, di cui uscirà una nuova versione proprio tra pochi mesi. Da qualche settimana è stata messa in vendita la Tonale, con l’Alfa Romeo che è ufficialmente entrata nel mondo dell’ibrido abbandonando la totale motorizzazione endotermica.

La casa del Biscione, facendo parte del gruppo Stellantis, dovrà attenersi alle volontà della holding che ne detiene la proprietà, ovvero la costruzione di modelli full electric a partire dal 2027. Obiettivamente, fa davvero pensare una cosa simile: vedere solo Alfa elettriche appare davvero improbabile, ma le logiche di mercato non guardano in faccia nessuno e difficilmente si tornerà indietro.

Persino la Fiat sta cambiando totalmente la propria gamma, e dopo l’uscita delle prime ibride sono pronti anche gli esordi di vetture solo elettriche. Le ultime direttive della Comunità Europea in merito sono molto chiare: dal 2035 sarà vietata la produzione di auto a combustione interna, ed i costruttori si stanno adattando di conseguenza.

A quanto pare, verrà fatta una deroga solo per chi produce supercar, come Ferrari o Lamborghini, che potranno proseguire con i propulsori a benzina sino al 2040, ma la differenza è relativa pensando al lungo periodo. Tuttavia, in pochi anni le cose potranno cambiare, ma nel frattempo tutti si stanno organizzando per pensare al futuro.

Dalle voci che circondano l’Alfa Romeo, sembra si stia parlando di un clamoroso ritorno per un modello iconico, vale a dire la Disco Volante. Si trattava di una concept car che venne prodotta negli anni Cinquanta, ma fu una sorta di modello studio che però non fu mai realmente messo in vendita, nonostante le tantissime prenotazioni che ottenne per via delle sue forme straordinarie.

Alfa Romeo, ecco come sarà la Disco Volante

L’Alfa Romeo sta lavorando a vari progetti, ed il canale YouTube “Rons Rides” ha immaginato le forme della nuova Disco Volante. La vettura originale venne prodotta tra il 1952 ed il 1953, periodo in cui la casa del Biscione otteneva delle grandi vittorie in F1, dove il primo titolo venne vinto proprio da questo marchio con Nino Farina, nel 1950, nel primo campionato della storia della massima serie.

Quell’auto aveva delle prestazioni eccezionali, come delle velocità massime ben superiori ai 220 km/h, numeri da capogiro per le vetture dell’epoca. Come detto, ci furono numerose prenotazioni, arrivate dall’importatore americano Max Hoffman o dall’attore Tyrrone Power. Tuttavia, la casa italiana fu irremovibile e non cambiò idea, facendo restare la Disco Volante un modello del tutto sperimentale, esposta in tantissimi musei e fiere, ma senza mai essere venduta a nessuno.

Tra le sue eredi, in epoca moderna, sono state inquadrate vetture come la 8C degli anni Duemila, ma ora qualcosa di grosso sembra poter bollire in pentola. Stando a qualche indiscrezione, l’Alfa Romeo potrebbe produrne una sulla base della Ferrari F12 Berlinetta, vettura realizzata dal Cavallino tra il 2012 ed il 2017.

Come anticipato, su YouTube è stato pubblicato un render che ne mostra le forme, che effettivamente ricordano molto la vettura del Cavallino. Ovviamente, si tratterà di una due posti molto sportiva a motore anteriore, che potrebbe anche avere una versione cabriolet. Il design sembra ricalcare quello di vetture concept, ma secondo alcune voci quest’auto dovrebbe essere messa regolarmente in vendita.

La base, oltre che la Ferrari F12 Berlinetta, potrebbe prendere spunto anche dalla 8C Competizione, da cui riprenderà il motore V8 aspirato da 4.7 litri che andrà a sviluppare una potenza di 450 cavalli, numeri da capogiro che garantiscono altissime prestazioni. Nel 2017 era stata prodotta anche una versione esclusiva della fantastica Disco Volante, che aveva avuto soltanto un proprietario data la particolarità del modello.

Aveva percorso soltanto 3500 chilometri nel corso della sua storia, ma adesso questo iconico modello è pronto per tornare a far battere i cuori. Per il momento, non ci sono notizie certe riguardo ad ulteriori dettagli tecnici o al momento in cui verrà immessa sul mercato, ma è chiaro che qualcosa bolla in pentola.

Nel frattempo, pubblichiamo il video trovato in rete che sta facendo molto parlare di sé, con la certezza che gli appassionati potranno davvero sognare vedendo le prime immagini di questa splendida sportiva. Il futuro è roseo per il Biscione ed i suoi fan storici che sognano da tempo un’auto del genere.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo