Dopo il ritiro di Suzuki, Rins sul mercato: ecco dove andrà

L’improvviso addio di Suzuki alla MotoGP ha costretto i suoi piloti a trovare un’alternativa. Si delinea quindi il futuro di Rins.

Mentre Joan Mir sembra sempre più vicino alla Honda, anche Alex Rins si muove sul mercato. Rimasto senza sella come il connazionale e suo attuale compagno di squadra a seguito della decisione della Suzuki di lasciare a fine 2022 la MotoGP, il 26enne avrebbe già avviato le trattative con Lucio Cecchinello.

Alex Rins (Ansa Foto)
Alex Rins (Ansa Foto)

Dunque, il centauro di Barcellona potrebbe riunirsi al suo team-mate già l’anno prossimo in Honda. A darne conferma il manager dell’HRC Alberto Puig.

Entrambi ci hanno contattato dopo aver appreso la notizia del ritiro del marchio di Hamamatsu“, ha dichiarato a Motorsport.com.

Da quanto si apprende però, non condivideranno più il medesimo box.  Se il maiorchino è dato come probabile nuovo vicino di garage di Marc Marquez nelle vesti di sostituto di Pol Espargaro, il catalano appunto dovrebbe prendere il posto del fratello del #93 Alex.

Rins verso la LCR, Nakagami fuori

Se per l’iberico, assente nel recente GP del Sachsenring a causa del doloro al polso rimediato nell’incidente del Montmelo, si sta per concretizzare un cambio di brand, per Takaaki Nakagami potrebbe profilarsi un’uscita di scena.

Spesso protagonista di errori, come a Barcellona e nella stessa Germania, il giapponese potrebbe essere scaricato da Cecchinello e convertito a collaudatore assieme a Stefan Bradl.

Sebbene la Honda sia lontana anni luce da quella di un tempo quando dominava in lungo e in largo, la RC213V sta facendo gola a molti. A quanto pare, lo stesso Jack Miller, poi messo sotto contratto da KTM, aveva bussato alla porta dell’equipe ufficiale, così come Miguel Oliveira, ancora molto attivo nella ricerca di un’alternativa alla Casa austriaca.

Dato per certo alla Ducati Gresini, il portoghese in realtà, avrebbe ricevuto un due di picche in quanto, con i suoi 27 anni, fuori dalla filosofia del team volta a promuovere i giovani. La sua destinazione potrebbe dunque essere la RNF, dove vorrebbe andare anche Raul Fernandez. Per Policio, invece, si starebbe prospettando un rientro in KTM nel Tech3.