F1, Alonso pietrificato per un rinnovo rinviato: ecco il motivo principale

Alpine non vuole accelerare per il rinnovo di Alonso: il team e il pilota prendono tempo prima di discutere del contratto.

In questo momento Fernando Alonso è concentrato sul miglioramento dei suoi risultati, dato che l’inizio di campionato 2022 di F1 non è stato positivo. Ma il suo Gran Premio di Spagna non ha preso la piega giusta finora. Solo diciassettesimo nelle qualifiche, pertanto partirà molto indietro e dovrà fare una grande rimonta.

Fernando Alonso (Ansa Foto)
Fernando Alonso (Ansa Foto)

A beffarlo un’incomprensione col il suo ingegnere per quanto riguarda il tempo rimanente in Q1. Ennesimo episodio sfortunato di questo inizio di stagione per il pilota asturiano, che ha un potenziale molto maggiore di quello che dice la classifica. Purtroppo per lui, ogni volta succede qualcosa che lo danneggia.

Comunque non si dà per vinto, in gara può succedere di tutto e dovrà essere bravo a sfruttare ogni occasione. Certamente è fondamentale partire bene e guadagnare magari delle posizioni. Da capire che tipo di strategia verrà decisa in Alpine a livello di gomme.

Alonso e Alpine, quando il rinnovo? Szafnauer si espone

Alonso ha grande desiderio di cambiare il trend del suo campionato, anche perché più avanti ci sarà da discutere il rinnovo del contratto. I rapporti con Alpine sono molto buoni e sono già circolati rumors sul probabile prolungamento, ma in realtà non esiste ancora alcun accordo e di conseguenza nessuna firma. Bisogna attendere.

Il team principal Otmar Szafnauer da Barcellona è tornato a parlare dell’argomento e ha confermato che non è previsto nulla di imminente: “Ora non stiamo pensando ad alcun contratto – riporta Marca.com – o alla prossima stagione. Fernando è un grande pilota, saremmo sciocchi se non considerassimo l’estensione del suo contratto. Di solito è una questione che si affronta più avanti nella stagione. Ora la priorità è concentrarsi su di lui per ottenere i punti che merita”.

Szafnauer ribadisce che il rinnovo di Alonso è qualcosa che viene assolutamente considerato dall’Alpine, visto che c’è grande apprezzamento nei suoi confronti, ma se ne parlerà tra un po’ di settimane. Non c’è una scadenza precisa, anche se è emerso che le trattative potrebbero partire dal gran premio di Silverstone (1-3 luglio). Vedremo.

Szafnauer ha anche ammesso che i risultati di questo inizio di Mondiale di F1 non condizionano l’Alpine: “No, sappiamo cosa è successo e perché ha solo due punti. Non è colpa sua. Lui è forte e intelligente, ne siamo orgogliosi”.

Chiaramente Alonso per rinnovare il contratto vuole anche vedere progressi evidenti da parte della scuderia di Enstone. Sogna di tornare a giocarsi posizioni importanti e spera che in fabbrica lavorino nella direzione giusta per ridurre il gap dai top team.