F1 GP Barcellona, Qualifiche: Leclerc stupisce tutti. Beffato Verstappen

Si è conclusa l’attesa qualifica al Montmelo F1. Leclerc sbaglia, ma poi si riprende alla grande. La Mercedes si perde sul finale.

Dopo un triello ravvicinato tra Ferrari, Red Bull e Mercedes consumatosi nell’FP3, prendono il via le qualifiche del GP di Spagna di F1.

Charles Leclerc, Ferrari F1 (Ansa Foto)
Charles Leclerc, Ferrari (Ansa Foto)

Al primo semaforo verde, dentro Alfa Romeo, Williams e le due energetiche.  1’20″447 per Sergio Perez su  soft. Poi però arriva Verstappen con un 1’20″091. Intanto in pit lane rischio contatto tra l’Astom Martin di Stroll e la McLaren di Norris. Dopo un breve passaggio in vetta della Ferrari di Sainz, Leclerc segna un 1’19″861.

A cinque minuti dalla fine del Q1 a rischio Ricciardo.

Alla bandiera a scacchi Leclerc precede Sainz e Verstappen. Ottimo slancio finale delle Haas. Eliminati Vettel, Alonso, Stroll e le Williams e di Albon e Latifi.

Alla ripartenza la Mercedes non perde tempo. Hamilton si porta in testa, ma viene scalzato dal compagno di squadra Russell con un 1’19″470 su morbide.

A tre minuti dalla chiusura le due Haas sono tra i dieci. Charles rischia e non esce per l’ultimo tentativo utile così da conservare un set nuovo di gomme.

Carlos passa davanti con un 1’19″453, quindi è Verstappen a prevalere con un 1’19″219.  La strategia del Cavallino ha pagato. Max precede Carlos e George. Nei dieci anche Schumi. Eliminato nonostante si fosse qualificato Lando per non aver rispettato un track limit. Con lui fuori Ocon, Tsuonda, Gasly, Zhou.

F1, la fase clou delle qualifiche

Tutti in azione per l’ultima decisiva tranche. Mad Max piazza un 1’19″073, mentre Leclerc si gira. A cinque minuti dalla fine è l’unico a non aver fermato il cronometro. Si preannuncia un testa a testa tra Max e Carlos.

Charles è il primo a lanciarsi e rimette tutto in discussione. Infatti la pole position è sua in 1’18″750. Verstappen lamenta un calo di potenza e deve accontentarsi della seconda piazza a tre decimi dal ferrarista. Terzo Sainz, a precedere Russell, Perez ed Ham. Molto bene Bottas con la Alfa Romeo, capace di mettersi dietro la Hass di Magnussen, la McLaren di ricciardo e Schumacher.

Classifica Qualifiche Barcellona (F1 Twitter)
Classifica Qualifiche Barcellona (F1 Twitter)