Valentino Rossi premiato a sorpresa: grande riconoscimento per lui

Per Valentino Rossi arriva un prestigioso riconoscimento mentre era impegnato ai box del team VR46 nel Gran Premio di Portimao.

Valentino Rossi ha fatto visita al suo team Mooney VR46 nel week-end di Portimao, si è seduto ai box per dare consigli utili a Luca Marini e Marco Bezzecchi, ha osservato le loro traiettorie da bordo pista. E’ ritornato nel paddock sotto la nuova veste di team owner dopo aver chiuso la sua leggendaria carriera a Valencia lo scorso novembre, mettendo fine a una carriera sulle due ruote durata ben 26 anni.

Valentino Rossi (ANSA)
Valentino Rossi (ANSA)

I suoi numeri parlano chiaro: nove titoli iridati, 115 vittori, 235 podi. Non solo trionfatore in pista, ma anche davanti alla storia dello sport mondiale. Ha reso popolare il motociclismo e fatto appassionare donne, bambini, fan di ogni età, diventando un idolo amato anche quando i risultati degli ultimi anni non sono stati entusiasmanti. Per quanto ha fatto in carriera Valentino Rossi domenica ha ricevuto uno dei premi più prestigiosi a livello internazionale.

Valentino Rossi ‘Sport Icon’

Mentre il campione di Tavullia era impegnato ai box con il suo team VR46 nel GP del Portogallo, arriva la notizia ufficiale di aver ricevuto il titolo di ‘Sport Icon’ in occasione dei prestigiosi Laureus Awards, una delle cerimonie più importanti in mabito sportivo. Il 43enne è stato nominato ‘Sport Icon’ per la sua carriera, in quanto capace di cambiare la storia della sua disciplina e nessuno come lui ha saputo imprimere un sigillo storico sul Motomondiale.

Valentino Rossi ha voluto ringraziare la Laureus Academy con un video messaggio. “Grazie mille. Questo è un premio davvero speciale. Voglio ringraziare la Laureus Academy. Questa è la seconda volta, ho ricevuto due premi Laureus in carriera. Nel 2006 sono stato a Barcellona dove ho potuto incontrare tanti sportivi e i miei idoli. La cosa più speciale della mia storia è che molte persone in tutto il mondo conoscono la MotoGP e le corse motociclistiche grazie a me”.

E in effetti grazie al Dottore milioni di fan si sono aggregati ai Gran Premi di motociclismo, dopo aver saputo guadagnare la simpatia di tante persone con il suo essere carismatico. “È una bella sensazione per me perché è lo sport che amo. Penso che sia la cosa più importante – ha concluso il nove volte iridato -. Riserverò un posto speciale per questo premio. Grazie e spero di vedervi presto”.