F1 2022, in arrivo il nuovo videogioco: ecco tutte le novità

Debutterà in estate F1 2022, il nuovo capitolo dedicato al Mondiale. Una sfida complessa e che presenterà tante novità per i videogiocatori.

Siamo solo a inizio stagione, ma la F1 2022, con i suoi cambiamenti regolamentari, ha già fatto colpo sul pubblico. Da una parte la sfida Charles LeclercMax Verstappen, dall’altra vetture che riescono a battagliare più a lungo, rimanendo in scia senza problemi. Per non parlare poi di valori che, rispetto alle scorse annate, sembrano essersi livellati. Insomma lo spettacolo offerto dal Circus per ora è di quelli piacevoli e di questo Liberty Media può essere soddisfatto.

Alcune fasi di gara "reali" in F1 quest'anno (foto Ansa)
Alcune fasi di gara “reali” in F1 quest’anno (foto Ansa)

E se non vi basta lo show in pista, allora potete mettervi comodamente seduti davanti al vostro televisore o al vostro PC per cimentarvi anche voi con le vetture di quest’anno. Come? Con il videogioco dedicato al campionato di F1, targato EA Sports e Codemasters.

F1 2022, dal 1° luglio parte la sfida virtuale

Per vedere il nuovo gioco dedicato a Max Verstappen e soci bisognerà aspettare l’estate, precisamente il 1° luglio. Uno videogioco che ha messo a dura prova i programmatori così come gli ingegneri nella realtà, proprio perché è cambiato tanto nella fisica delle vetture. Al momento il primo trailer e le immagini pubblicate mostrano tutte vetture standard, basate sul modello presentato dalla F1 la scorsa estate. Ma su quello si è partiti per poi affinare nel design tutte le varie scuderie.

Innanzitutto sono confermati tutti i circuiti del calendario 2022, oltre ai team, ma per il resto sono tantissime le novità. A partire da F1 Life, un hub personalizzabile per sfoggiare la propria collezione di supercar, abbigliamento e accessori guadagnati tramite il gioco, il Podium Pass e il negozio di marca nel gioco. Per quanto riguarda il gioco vero e proprio, ognuno potrà affrontare la propria sfida a vari livelli. Interessante l’opzione La mia squadra, che permette ai gamers di scegliere il loro budget iniziale su F1 2022 in base a tre punti di ingresso: Newcomer, Challenger e Front Runner.

Confermata poi in F1 2022 la modalità Carriera decennale, completa di un’opzione per due giocatori, e il Multiplayer sempre più efficiente. Inoltre è presente la nuova “IA Adaptive“, capace di mantenere i giocatori meno esperti competitivi per tutta la durata di ogni gara, con l’IA degli avversari che scala in base al livello di abilità. Per i novizi poi un aiuto in più è rappresentato dai programmi di pratica, che offriranno più varietà di scoperta dello stile di guida e prepareranno tutti nel minor tempo possibile ad affrontare gare e campionati. A proposito: si vivrà un vero weekend di gara, comprese le sprint, che cominceranno proprio questo weekend nella realtà a Imola.

I produttori che promettono poi la possibilità di avere più scelte sulla gara, ad esempio durante il giro di formazione, le safety car e i pit stop, proprio come nella realtà. Per avere poi una esperienza ancor più immersiva, in F1 2022 è presente la nuova funzionalità PC VR tramite Oculus Rift e HTC Vive, che permette ai giocatori di sfrecciare in pista dall’interno dell’abitacolo. Insomma prepariamoci all’esperienza di F1 più bella di sempre.