Superbike Aragon 2022: orari diretta tv e streaming su Sky e TV8

Mondiale Superbike, round Aragon 2022: orari diretta tv e streaming su Sky e TV8 di Prove Libere, Superpole e Gare in programma al Motorland.

Finalmente è in arrivo anche l’inizio del Mondiale Superbike 2022, che nel weekend sarà di scena ad Aragon. Tanta la curiosità di vedere quali saranno i rapporti di forza al momento di fare sul serio, lasciandosi alle spalle i test.

Toprak Razgatlioglu
Toprak Razgatlioglu (Ansa Foto)

Nel 2021 al Motorland ci fu doppietta Kawasaki sia in Gara 1 che in Superpole Race, con Jonathan Rea a precedere il compagno di squadra Alex Lowes. Poi Gara 2 venne vinta dalla Ducati di Scott Redding. Stavolta Toprak Razgatlioglu, campione in carica SBK, non vorrà rimanere giù dal podio e cercherà di essere protagonista con la Yamaha.

Essendo il primo round del campionato, tutti avranno grande voglia di fare bene. Non c’è un vero favorito. I piloti ufficiali Yamaha, Kawasaki e Ducati hanno tutti il potenziale per fare un ottimo fine settimana in Spagna. Partono più indietro Honda e BMW, che hanno del gap da recuperare.

Superbike Aragon 2022: programma e orari diretta TV e streaming

Ovviamente nel 2022 l’uomo da battere è Razgatlioglu, avendo vinto l’ultimo titolo mondiale Superbike. I riflettori saranno puntati soprattutto su di lui. Vincere non è mai facile, ma ripetersi lo è ancora di più. Il pilota Yamaha sogna di confermarsi il numero 1 del campionato e di poter poi andare in MotoGP.

Rea, sconfitto dopo sei anni di trionfi, ha grande voglia di tornare campione. Anche se la Kawasaki Ninja ZX-10RR non ha un nuovo motore, lui cercherà di andare oltre i limiti della sua moto e dimostrare di essere ancora il migliore. Sarà interessante anche capire che direzione prenderà il suo futuro, visto che il contratto scade a fine 2022.

E grande interesse c’è anche per il ritorno di Alvaro Bautista in Ducati, dopo due anni in Honda. I test hanno dimostrato che con la Panigale V4 R va ancora forte, ma sarà abbastanza costante da poter lottare per il titolo SBK fino alla fine?

I compagni di squadra dei tre top rider citati non vorranno sicuramente fare da comparse. Andrea Locatelli, Alex Lowes e Michael Ruben Rinaldi cercheranno di giocarsi le loro carte. Attenzione anche a qualche sorpresa dai team privati. Garrett Gerloff (GRT Yamaha) e Axel Bassani (Motocorsa Ducati) vanno seguiti con attenzione perché hanno già dimostrato di poter fare bene, ma anche altri potrebbero stupire.

Honda e BMW hanno lavorato per ricucire il gap dalle prime della classe, vedremo se il loro livello sarà migliore rispetto a quanto visto nel 2021. HRC ha puntato su Iker Lecuona e Xavi Vierge, mentre il marchio tedesco ha ingaggiato Redding e si aspetta tanto da lui. A proposito di BMW, in questo weekend ad Aragon non ci sarà Michael van der Mark a causa di un infortunio: al suo posto l’ucraino Ilya Mikhalchik.

Il weekend Superbike al Motorland può essere seguito in diretta TV su Sky Sport MotoGP, canale 208. Il canale in chiaro TV8 trasmetterà live solo Gara 1 e Gara 2, mentre la Superpole Race solamente in differita. Per lo streaming sono a disposizione i servizi Sky Go, NOW e il sito ufficiale TV8.it.

Venerdì 8 aprile

10:25 FP1
15:00 FP2

Sabato 9 aprile

11:10 Superpole
14:00 Gara 1

Domenica 10 aprile

11:00 Superpole Race
14:00 Gara 2