“Infarto” in casa Ferrari: felicità incontenibile (FOTO)

Doppietta Ferrari, Charles Leclerc davanti a tutti, ma anche un po’ cattivo nello scherzo che quasi lascia secco qualcuno.

Una doppietta che arriva dopo dodici anni di attesa. Il duo Leclerc-Sainz ha lasciato tutti indietro, a leggere le targhe delle loro Rosse, in fila persino Hamilton, mentre ad onor del vero, Max Verstappen avrebbe potuto fare meglio, quanto meno di Carlos Sainz, se non avesse avuto problemi con il motore, negli ultimi giri. Ma la storia, neanche quella della F1, si fa con i “se” e con i “ma”.

Charles Leclerc (Ansa)
Charles Leclerc (Ansa)

A proposito di Carlos Jr., Mattia Binotto ha spiegato come si delinea ora il futuro dello spagnolo, sempre più innamorato dell’Italia, così come gli italiani sono sempre più pazzi di lui. Il ’55’, che nella passata stagione ha tenuto alta la bandiera rossa, mentre la Ferrari aveva qualche difficoltà di troppo ed infatti, lasciava un po’ soffrire Charles Leclerc. Ma il monegasco, ha conservato il suo talento, a quanto pare in uno zainetto che ha portato con sé in Bahrain.

Ferrari ammutolita: Leclerc ha voglia di scherzare

E con la nuova vettura, studiata quasi per due anni dalla scuderia di Maranello, la F1-75, Charles ha fatto faville. Non ha vinto per caso, perché continuando a dire il vero, Max Verstappen gli è stato davanti solo per pochi secondi durante la Gara, mentre nelle Qualifiche, questo non è successo neanche per un attimo, con la Pole portata a casa dal classe ’97.

Gioia pazzesca, che quasi rovinava, indovinate chi, lo stesso Leclerc. Con un errore in pista? No, in tutto il week-end, il monegasco non se ne è permesso neanche uno. E così ha deciso che un piccolo spavento, nei box, pure dovevano prenderselo, a costo di metterci una mano lui. E ce l’ha messa eccome, uno scherzetto bello pesante che a momenti faceva sudare freddo, nella camicia rossonera del povero Binotto. Il ventiquattrenne ha finto un problema poco prima del traguardo, roba che ora che tutti sanno che era solo uno scherzo, la prossima volta potrebbero staccare la radio al povero Charles.

Ed a quanto pare, era attento a cosa si dicessero in cuffia, anche il social media manager della Ferrari, che su Twitter, ha quasi chiesto aiuto per la sua persona. “L’admin sta per avere un infarto”, scrive in inglese, quasi facendo preoccupare chi segue la Rossa sui social. Un colpo al cuore dovuto ovviamente alla paura che quel discolo di Leclerc, non potrà farci avere ogni domenica, ma che poi si è tradotto in un batticuore, quasi da infarto, per quella bandiera a scacchi oltrepassata da due rosse. Una dietro l’altra. Come non si vedeva da dodici anni.