Valentino Rossi, primo scatto di Giulietta: ha già una cosa del padre

Nel week-end del Qatar a Urbino è nata Giulietta Rossi, figlia di Valentino Rossi. Tra i primi regali un segno del suo papà.

Mentre in Qatar andava in scena la prima gara stagionale, il primo round del Motomondiale senza Valentino Rossi dopo 26 anni di carriera, a Urbino nasceva la piccola Giulietta Rossi, figlia del campione del mondo e di Francesca Sofia Novello. La voce si è subito sparsa all’interno del paddock, sono arrivati gli auguri di Alessio Salucci in diretta Sky: “Non vedo l’ora di tornare per poterla conoscere”, di Andrea Dovizioso, di zio Luca Marini, dei ragazzi dell’Academy VR46 e tanti altri.

Valentino Rossi (foto Ansa)
Valentino Rossi (foto Ansa)

I primi regali sono arrivati dal circuito di Losail, con le vittorie di Andrea Migno in Moto3 e Celestino Vietti in Moto2. Entrambi i successi portano la firma di Valentino Rossi che da anni ha puntato su di loro, peccato non sia andato in porto il tris di Tavullia anche con la classe regina, dove Pecco Bagnaia e Marco Bezzecchi hanno concluso con una caduta, mentre Luca Marini e Franco Morbidelli hanno registrato più problemi del previsto. Proprio il vicecampione della Ducati factory aveva raccontato di aver sentito telefonicamente il Dottore che gli ha chiesto cosa fosse successo al momento della caduta nelle prove libere…

Valentino Rossi papà e campione

Valentino Rossi ha seguito il Gran Premio del Qatar in tv, allo stesso tempo ha trascorso i momenti più belli ed emozionanti della sua vita al fianco di Francesca e della neo arrivata Giulietta, il cui nome già impazza sui social. E arriva anche un primo scatto con la nascitura che indossa babbucce rigorosamente di colore giallo, postato da mamma che dovrebbe essere ritornata a casa Tavullia. Nella giornata di oggi tutti faranno ritorno a casa e sarà un momento di grande festa, sia per le vittorie in pista che per il grande momento che si vive in casa Rossi.

Intanto il 43enne campione del mondo oggi sarà impegnato al Paul Ricard per il primo test ufficiale della categoria Fanatec GT WCE. Sulla pista francese metterà in pista le ruote della sua Audi R8 Gt3 del team belga Wrt, nei prossimi giorni terrà ancora una serie di test privati. Il modo migliore per onorare la nascita di Giulietta è continuare ad andare veloce e dimostrare che papà resta sempre e comunque un grande campione. Ha lasciato il segno nel Motomondiale, oltre ad un’ampia eredità di giovani piloti pronti a tenere alto i colori della bandiera italiana. Ora vuole scrivere qualcosa di fantastico anche con le quattro ruote.