Ferrari Purosangue, ecco come sarà il primo SUV del Cavallino (VIDEO)

La Ferrari si avvicina alla presentazione del suo primo SUV, che si chiamerà Purosangue. Ecco il video dei test a Fiorano e le indiscrezioni.

Anche la Ferrari si è convertita al mondo dei SUV e sta lavorando duramente sul suo modello, che si chiamerà Purosangue. Il Cavallino ha da tempo avviato il progetto ed i test sul prototipo sono già partiti, andando in scena sia per le strade di Maranello che sullo storico tracciato di Fiorano.

Ferrari (AdobeStock)
Ferrari (AdobeStock)

Tra pochi giorni, il Cavallino toglierà i veli alla F1-75, la nuova monoposto di Charles Leclerc e Carlos Sainz che darà la caccia al titolo mondiale nella massima serie. Nonostante gli scarsi risultati degli ultimi anni della Scuderia modenese, i bilanci per quanto riguarda il prodotto auto sono in continua crescita, come ha ricordato anche l’amministratore delegato Benedetto Vigna in alcune recenti interviste.

La Ferrari ha investito da alcuni anni nell’ibrido, presentando la FXX-K e LaFerrari, ma adesso la concentrazione massima è rivolta proprio al SUV Purosangue. Altre case costruttrici di supercar come la Lamborghini o la Maserati hanno presentato da anni le loro “ammiraglie” che possono adattarsi a tutte le condizioni, ed anche il Cavallino ha ora deciso di adattarsi.

F1, Ferrari e quella strana somiglianza con una squadra di basket (FOTO)

Ferrari, alcune indiscrezioni sul nuovo SUV Purosangue

La Ferrari Purosangue sarà sul mercato dalla fine del 2022, e nel frattempo prosegue lo sviluppo su pista del veicolo. Secondo alcune indiscrezioni riportate da “Motor1.com“, la vettura, al contrario della Lamborghini Urus e dell’Aston Martin DBX, dovrebbe mantenere un look più slanciato e più basso.

Ci saranno delle sospensioni regolabili, che varieranno in base alla volontà del conducente. Un manettino presente all’interno dell’abitacolo permetterà di selezionare la miglior modalità di guida, ed in base a quella si potrà regolare l’altezza degli ammortizzatori. Il frontale potrebbe ricordare quello della Ferrari Roma, modello in produzione dal 2019 che presenta un look piuttosto aggressivo sull’anteriore.

Le portiere potrebbero essere davvero rivoluzionarie e riprendere un concetto presente sulla Rolls-Royce Cullinan: sono al vaglio delle aperture controvento, una soluzione mai adottata su una vettura della casa di Maranello. Il motore è la parte più discussa e sul quale trapelano meno indiscrezioni.

Molto probabile che il SUV Purosangue venga equipaggiato con il powertrain ibrido plug-in e dotato di un motore V6, uguale a quello della 296 GTB. Tale propulsore è tra i più potenti mai progettati a Maranello ed è capace di toccare gli 830 CV. Per incrementare l’autonomia in elettrico il SUV potrebbe ricevere un nuovo pacco batteria, più ingombrante e che andrà ad aumentare il peso del veicolo.

Ferrari spunta una rivoluzione: la carrozzeria che cambia colore (FOTO)

Non è ancora tramontata l’ipotesi di un V12, mentre il V8 sembra ormai un’idea abbandonata dagli ingegneri della rossa. La presentazione dovrebbe avvenire attorno al mese di settembre, e gli appassionati sognano che essa avvenga nel week-end del Gran Premio d’Italia a Monza. La vendita partirà qualche mese dopo, ed i primi fortunati potrebbero riceverla a partire dal gennaio del 2023. Gli amanti dei SUV sono in grande attesa e sono curiosi di scoprirne le forme.