F1, Ferrari risponde a Mercedes: lo scherzo è esilarante (FOTO)

La Scuderia Ferrari ha deciso di lanciare sui social una immagine che nasconde un dettaglio inaspettato, rispondendo a tono ai post del team Mercedes.

La F1 gioca, per ora, su provocazioni e sorpassi fuori dal solito contesto della pista. In attesa delle presentazioni ufficiali, Mercedes e Ferrari, si stanno sfidando sui social con alcuni post molto irriverenti. Il team teutonico, per primo, ha iniziato a rilasciare immagini di un’auto non ufficiale, che ha portato ad assurde analisi tecniche ed alzato l’hype in vista dell’inizio della rivoluzionaria stagione 2022.

Ferrari e Mercedes (GettyImages)
Ferrari e Mercedes (GettyImages)

La categoria regina del Motorsport cambierà volto e rilancerà, in chiave moderna, le auto ad effetto suolo. In anteprima la FIA ha mostrato nel 2021 il nuovo concept che dovrebbe garantire gare spettacolari, ricche di sorpassi. La Formula 1 ha bisogno di imprevedibilità dopo gli otto titoli consecutivi della Mercedes. Il 2022 rappresenta per i team inseguitori l’opportunità di ridurre il gap dai campioni in carica e dalla Red Bull Racing motorizzata Honda, grande protagonista della scorsa annata.

Auto dalle linee semplici, con alettoni posteriori e anteriori essenziali, allo scopo di eliminare quelle fastidiose turbolenze, causate dall’enorme presenza di appendici aerodinamiche. Le monoposto 2022 dovrebbero così garantire un maggior numero di sorpassi. L’auto che segue non dovrebbe avere problemi di aria sporca che rendeva impossibile sfruttare al massimo l’effetto scia. Più pesanti, ma più veloci in curva, le auto saranno una rivoluzione epocale, pur conservando il DRS e la motorizzazione ibrida V6 1.600 cc turbo.

Ferrari, anno da record: arriva una gradita sorpresa

La burla sui social della Ferrari

Il 17 febbraio sarà presentata la Ferrari F1-75. Scelto il nome celebrativo e lanciato in rete il sound della Power Unit, l’attesa è ora tutta focalizzata sulle forme della vettura. Si teme che tutte le monoposto 2022 risulteranno molto simili tra loro, essendo il nuovo regolamento tecnico particolarmente rigido. I tecnici, però, sono a lavoro da tanto tempo per trovare una zona grigia del regolamento tecnico. Una soluzione geniale potrebbe determinare un successo che a Maranello aspettano dal 2008.

La Rossa, inoltre, non vince una gara da oltre due anni. L’ultimo a salire sul gradino più alto del podio è stato Sebastian Vettel nel 2019 a Singapore. Da allora la Ferrari ha dovuto ingoiare bocconi amari. Non solo la Red Bull Racing è riuscita a consegnare nelle mani di Max Verstappen un’auto da titolo, ma Alpine, McLaren, Racing Point (oggi Aston Martin) e persino AlphaTauri sono riuscite a vincere un Gran Premio di F1 nelle ultime due stagioni.

Ferrari SF90 Stradale: arriva una versione ispirata all’Etna (FOTO)

In attesa di osservare le forme della F1-75, sui social network la squadra italiana si è divertita a svelare un dettaglio laterale della monoposto. La burla è emersa, schiarendo l’immagine che ha messo in luce una scritta in basso che è una chiara risposta a Mercedes che, nei giorni precedenti, aveva dato lavoro ai “tecnici di Photoshop”. In inglese è emersa la scritta “non è la nostra auto 2022. 17.02.2022. Rimanete sintonizzati“. Un invito a non perdere la presentazione della Rossa che avverrà un giorno prima rispetto ai rivali di Brackley.

Ferrari 2022 (Twitter)
Ferrari 2022 (Twitter)