Quartararo, che bomba su Valentino Rossi: nessuno come il Dottore

Fabio Quartararo, nuovo campione del mondo della MotoGP, ha usato parole al miele per Valentino Rossi. Ecco cosa ha detto.

Valentino Rossi e Fabio Quartararo (GettyImages)
Valentino Rossi e Fabio Quartararo (GettyImages)

Il Motomondiale 2021 ha regalato a Fabio Quartararo il suo primo titolo in carriera. Come avvenuto per Nicky Hayden o Casey Stoner, “El Diablo” si è imposto in MotoGP senza aver prima portato a casa altri allori iridati nelle classi inferiori. Inoltre, Fabio è il primo francese ad essersi imposto in top class, categoria dove il suo paese non aveva mai brillato.

Un gran merito del rider transalpino è quello di aver riportato al top la Yamaha dopo anni di sofferenze, dal momento che l’ultimo titolo era arrivato addirittura nel 2015 con Jorge Lorenzo. A giudicare dalle prestazioni della M1, specialmente nella seconda parte di stagione, il merito della vittoria mondiale è da affidare più a Fabio che alla moto stessa.

Quartararo è riuscito a battere la più forte Ducati, che troppo tardi ha trovato in Pecco Bagnaia il suo leader. Il neo-campione del mondo è giustamente preoccupato per il futuro, dal momento che la Desmosedici ha dimostrato di avere un altro passo rispetto alla Yamaha. I riscontri delle ultime gare non hanno lasciato dubbi, ma anche quelli dei test di Jerez dove il campione si è preso sei decimi dal torinese.

MotoGP, Vinales ha fiducia nell’Aprilia: lotteranno con i primi?

Quartararo, parole al miele per Valentino Rossi

Nel 2021 si è registrato il ritiro di Valentino Rossi, uno dei momenti più tristi della storia della MotoGP. Fabio Quartararo è sempre stato un gran tifoso del “Dottore”, che ha ispirato praticamente la totalità dei rider presenti oggi in una griglia ricca di giovani di belle speranze e di grande talento.

In un’intervista rilasciata a “Solomoto“, il neo-campione del mondo ha parlato proprio dell’addio del pilota di Tavullia, ricordando a tutti cosa significa per lui questo personaggio: “Valentino Rossi è l’unico rider in grado di scatenare in me qualche emozione quando lo vedo. Lui è l’unico che mi fa un certo effetto. Per lui nutro un senso di rispetto che non ha eguali, lo vedo ancora come l’idolo che tifavo davanti alla TV da bambino“.

Valentino Rossi, clamoroso colpo di scena: che disastro per il campione

In tempi recenti, Valentino Rossi mi ha invitato presso il suo Ranch di Tavullia e per me è stato un onore, un’emozione indescrivibile. Mi sembra ancora assurdo che lui si ritirerà e non sarà più in pista con noi nel 2022. Per tutti, tuttavia, arriva il momento di dire basta e terminare la carriera, e la sua è stata lunghissima. Dobbiamo ringraziarlo per quanto fatto nella sua vita per questo sport“.