Danilo Petrucci torna in MotoGP? Arriva l’incredibile proposta

Petrucci è concentrato sulla Dakar, poi penserà al MotoAmerica Superbike, ma c’è chi lo vorrebbe ancora in MotoGP e lancia un sondaggio.

Petrucci Danilo
Danilo Petrucci, pilota KTM alla Dakar 2022 (Getty Images)

Danilo Petrucci alla Dakar 2022 si sta togliendo delle soddisfazioni, riscattandosi dopo una difficile ultima stagione in MotoGP. Sperava di rimanere nella top class del Motomondiale, ma è stato costretto a guardare ad altre competizioni.

Quando KTM gli ha proposto di correre sulle dune del deserto dell’Arabia Saudita, lui è rimasto molto sorpreso e pensava quasi fosse uno scherzo. Invece, era tutto vero e il progetto ha preso vita seriamente. Sarà una cosa limitata solo dalla Dakar, dato che poi Petrux andrà negli Stati Uniti a correre in MotoAmerica Superbike con Ducati, però gli attirato tanti consensi e gli ha permesso di prendersi una rivincita.

Honda, quanta fatica senza Marquez: un grande ex critica il team

Petrucci wildcard in MotoGP? Glenn Irwin tifa per lui

Con l’esperienza negli USA il pilota umbro punta poi ad approdare nel Mondiale Superbike, dove avrebbe potuto già correre nel 2022 se Ducati non gli avesse preferito Alvaro Bautista. Intanto nel 2022 non è esclusa la partecipazione ad altre competizioni, se la casa di Borgo Panigale lo volesse impegnare pure altrove.

C’è chi spera di vederlo ancora in MotoGP, almeno da wildcard. Glenn Irwin, pilota Honda nel British Superbike Championship, sul suo profilo ufficiale Twitter ha lanciato il seguente sondaggio: “Petrucci merita una wildcard MotoGP su una pista italiana a sua scelta nel 2022. Su una moto a sua scelta“. Prevalgono nettamente i sì.

Petrucci Irwin
Danilo Petrucci wildcard MotoGP, il sondaggio di Glenn Irwin

Sarebbe certamente piacevole rivedere Petrux in MotoGP nel 2022, anche se solo occasionalmente. Ad esempio al Mugello, dove ha vinto una bellissima gara nel 2019 battendo Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Proprio con quest’ultimo i rapporti peggiorarono da quella domenica, dato che il forlivese non prese bene una sua manovra di sorpasso considerata troppo aggressiva e rischiosa.

Bisognerà vedere se Ducati sarà interessata a mettere in pista il ternano in MotoGP nel 2022 e se ci sarà il giusto incastro con il calendario del MotoAmerica Superbike. L’ipotesi rimane complicata e non bisogna farsi illusioni. Ad ogni modo, è interessante che un pilota del BSB si interessi a pubblicare un sondaggio sul ritorno di Petrucci in MotoGP da wildcard.

Per adesso il rider umbro è concentrato sulla Dakar e darà il massimo fino alla fine dell’avventura in Arabia Saudita, poi penserà all’esperienza nella SBK americana. Il resto si vedrà successivamente.