La Mercedes avvisa Hamilton: le penalità potrebbero non essere finite

L’ultima parte del campionato 2021 di Hamilton potrebbe rivelarsi più complicata del previsto. In Mercedes non escludono un cambio motore.

Toto Wolff (©Getty Images)

In Turchia ha perso la leadership della generale, senza dimentica il battibecco al vetriolo con il suo box che di certo non ha portato serenità alla squadra. Per Lewis Hamilton però potrebbe non essere finita qua. Ad Istanbul risalito dall’undicesima posizione dove era finito a causa della penalità per aver sostituito alcune componenti della power unit, l’inglese potrebbe essere di nuovo obbligato ad effettuare una rimonta.

L’avviso del team principal al suo pilota di punta

Il cambio dell’ICE operato per la gara sul Bosforo, potrebbe dunque essere stato il primo di una serie. Ciò significa maggior possibilità per la Red Bull di avvantaggiarsi nella lotta iridata.

Quando mancano sei round alla conclusione, il pensiero di casa Mercedes è chiaro ed assodato: meglio un arretramento in griglia, che un ritiro per ragioni di affidabilità.

A dichiararlo senza filtri a Sky Sports Uk è stato lo stesso boss Toto Wolff.

“Per quanto concerne l’ultimo GP l’aggiornamento è stato necessario perché dai dati in nostro possesso, la tenuta del motore a combustione interna non era particolarmente promettente”.

A fronte di qualche fastidioso intoppo che, dal Bahrain, ha rallentato la marcia di Ham, l’equipe di Stoccarda, ha preferito adottare un approccio cauto e conservativo. A quanto pare a dare noia ultimamente erano strani rumori provenienti dell’unità del #44.

Ma se con la sostituzione della scorsa settimana tutto poteva sembrare risolto, per il dirigente viennese l’interrogativo è ancora presente. La tenuta non è assicurata e sia per l’asso di Stevenage, sia per Bottas, potrebbero arrivare delle penalità.

“La PU appena montata dovrebbe garantire ad entrambi di arrivare fino ad Abu Dhabi, ma ad un certo punto potrebbe rivelarsi necessario metterne una fresca per evitare pericoli”, ha spiegato il 49enne.

Mercedes (©Getty Images)

Chiara Rainis