Loris Baz sorride sui commenti dei piloti MotoGP

Loris Baz sorride sui commenti dei piloti MotoGP sul circuito di Austin. Il francese si rivela ironico e pungente con i colleghi della Top Class.

Loris Baz (foto Instagram)

Loris Baz chiude per il momento la sua avventura nel Mondiale Superbike, dopo aver sostituito Chaz Davies in sella alla Ducati del team GoEleven. A Portimao ha chiuso la aprentesi con un tris di podi, ma quello in gara 2 gli viene sottratto per una sanzione dovuta ad un contatto con Alvaro Bautista che ha perso la possibilità di contendersi il terzo podio stagionale.

La Direzione Gara ha penalizzato il pilota francese al termine della gara, retrocedendolo di una posizione e scalzandolo dal terzo gradino del podio ceduto all’inseguitore Andrea Locatelli. In conferenza stampa Loris Baz si è detto contrariato e non ha mancato di criticare il modo di guidare di Bautista. Nel week-end ha seguito anche il Gran Premio di Austin e si è detto sorpreso per i commenti dei piloti della classe regina circa le condizioni dell’asfalto texano, a detta di tutti al limite della pericolosità. Tanto che gli organizzatori dovranno apportare seri lavori di ristrutturazione se vorranno mantenere l’appuntamento con il Motomondiale.

La pista di Austin

Loris Baz, invece, sorride sui commenti dei piloti MotoGP. “Sabato mattina ho letto delle lamentele dei piloti MotoGP sull’asfalto – ha detto a Speedweek.com -, ma Austin ha sicuramente l’asfalto migliore di tutti i circuiti degli Stati Uniti. Ci ​​ho guidato su vere piste da motocross. La Ducati V4R è una vera moto da corsa, molto rigida, e quando aggiungi le gomme Dunlop più dure è un incubo su queste piste accidentate”. Per quanto riguarda le sue prestazioni in pista ha lasciato sicuramente un segno positivo e in BMW ci stanno facendo più di un pensierino per il prossimo anno, dove andrebbe a prendere il posto di Joans Folger.

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Loris Baz (@lorisbaz)