Superbike Jerez, classifica Gara 1: Razgatlioglu, schiaffo a Rea

Superbike Jerez 2021, risultati Gara 1: ordine di arrivo e classifica finale della prima manche SBK disputata oggi in Spagna.

Razgatlioglu
Toprak Razgatlioglu (foto Yamaha Racing)

È Toprak Razgatlioglu a trionfare in Gara 1 Superbike a Jerez. Il pilota del team Pata Yamaha Brixx batte Jonathan Rea, ora distante 6 punti nella classifica generale.

Podio completato da Scott Redding, che con la sua Ducati ha superato Andrea Locatelli all’ultimo giro. Comunque un’ottima prestazione del rider italiano, rookie di questo Mondiale SBK. Bene anche la Honda con Alvaro Bautista, quinto. Ottimo ottavo posto per Axel Bassani con la Panigale V4 R del team Motocorsa Racing. Ritiro per Michael Ruben Rinaldi.

LEGGI ANCHE -> Michel Fabrizio, sfogo e ritiro dopo la morte di Vinales: “Aveva ragione Valentino Rossi”

SBK Jerez 2021: la cronaca di Gara 1

-20 giri – Razgatlioglu mantiene la testa della corsa allo start, seguito da Rea che poi passa nell’ultimo settore. Poi ci sono Locatelli, Rinaldi e Redding davanti alle due Honda.

-19 – Redding supera Rinaldi e si mette all’inseguimento del terzo posto di Locatelli. Davanti sempre Rea, tallonato da Razgatlioglu.

-18 – Johnny non riesce a scrollarsi Toprak di dosso e vicino ai due c’è anche Locatelli, con Redding a 8 decimi dall’italiano.

-17 – Redding si avvicina a Locatelli. Dietro ci sono Rinaldi, Haslam, Bautista, van der Mark, Baz e Bassani a completare la top 10.

-16 – RINALDI CADE! Nel cambio di direzione tra curva 2 e 3 scivolata inattesa del pilota Aruba Ducati. Caduto pure Cavalieri con la Panigale V4 R del Barni Racing Team. Bautista intanto supera Haslam ed è quinto.

-15 – Anche van der Mark passa Haslam. In testa sempre Rea tallonato da Razgatlioglu, mentre Redding è ormai attaccato a Locatelli.

-14 – QUASI INCIDENTE TRA JOHNNY E TOPRAK! Il turco prova il sorpasso, ma il pilota Kawasaki non ci sta e si rischia il patatrac. Ne approfittano Locatelli e Redding, che li hanno ripresi.


-13 – Quartetto abbastanza compatto in testa a Gara 1 Superbike a Jerez.

-12 – Rea vuole staccare gli inseguitori. Intanto sia Baz che Bassani hanno passato Haslam, scivolato in nona posizione.

-11 – Il campione SBK sempre leader, ma Razgatlioglu è sempre lì. Ha perso alcuni metri Locatelli, che a sua volta ha accumulato del margine su Redding.

-9 – Gerloff è decimo, ha superato Haslam imitando quanto fatto poco prima da Lowes.

-8 – Toprak sempre alle calcagna di Johnny, che non riesce a scappare. Locatelli intanto ha 1″4 su Redding, podio numero 4 in stagione vicino. Si ritira Mercado con la Honda del team MIE.

-7 – Razgatlioglu infila Rea alla staccata di curva 1!

-6 – Toprak tiene Johnny dietro e cerca di imporre il suo ritmo. Intanto Baz ha superato van der Mark, si è preso il sesto posto. Bravissimo il pilota francese, che a Jerez sostituisce Davies.

-5 – Razgatlioglu mantiene circa 6-7 decimi di margine su Rea, che non riesce ad attaccare.

-4 – Johnny non riesce ad avvicinarsi a Toprak, invece Redding ha guadagnato terreno su Locatelli.

-2- Razgatlioglu tiene Rea a distanza sufficiente per non farsi attaccare, invece Redding può minacciare il terzo posto di Locatelli.

-1 – Redding infila Locatelli all’ingresso di curva 5! Il pilota Ducati ne ha di più del rivale Yamaha.

VINCE RAZGATLIOGLU! BATTUTO REA. PODIO COMPLETATO DA REDDING.

Superbike Jerez 2021, risultati Gara 1: ordine di arrivo e classifica finale

classifica gara 1 sbk jerez
Classifica Gara 1 Superbike a Jerez de la Frontera