Superbike, per Mahias stagione 2021 conclusa anticipatamente

Lucas Mahias
Lucas Mahias, pilota del team Kawasaki Puccetti Racing (Getty Images)

Il campionato mondiale Superbike 2021 è terminato in anticipo per Lucas Mahias. Un problema fisico ha messo KO il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing.

Nello specifico si tratta delle conseguenze della frattura dello scafoide sinistro avvenuta in seguito alla caduta in Gara 1 ad Assen. Il francese ha delle limitazioni al polso e non riesce a guidare al meglio. I dottori gli hanno consigliato di fermarsi, in modo tale da recuperare completamente dall’infortunio ed essere pronto in vista del 2022. Nelle prossime settimane si capirà se Mahias dovrà essere sottoposto a un secondo intervento chirurgico.

Il team Kawasaki Puccetti Racing in questi giorni dovrà comunicare quale pilota salirà sulla Ninja ZX-10RR nei prossimi round del calendario Superbike 2021. Servirà capire anche se la squadra di Manuel Puccetti rinnoverà il contratto del francese per il 2022. I risultati di questa stagione non sono stati negativi e proprio quando sembrava esserci stato un salto di qualità, è capitato lo sfortunato infortunio ad Assen.

Mahias ha ottenuto i suoi migliori piazzamenti del Mondiale 2021 nel weekend di Donington, dove ha chiuso al nono posto Gara 1 e al settimo Gara 2. Solamente nella seconda manche di Aragon era riuscito in precedenza a stare in top 10, concludendo in decima posizione.

È andato a punti in quattordici delle ventuno gare disputate, collezionando complessivamente 44 punti. Occupa la quattordicesima piazza nella classifica generale e la quarta in quella dei piloti indipendenti. Vedremo chi sarà il rider che sostituirà Mahias sulla Kawasaki del team Puccetti. Probabilmente entro martedì arriverà l’annuncio, dato che nel prossimo weekend la Superbike correrà a Portimao (Portogallo).

Lucas Mahias
Lucas Mahias KO per infortunio, stagione SBK già conclusa (Getty Images)