Berger ha le idee chiare su Vettel: “Vi dico che lavoro farà dopo la F1”

Il futuro di Vettel dopo la F1? Certamente lontano dalle corse. A dichiararlo è l’ex team manager del tedesco Berger.

Sebastian Vettel (©Photo by Bryn Lennon/Getty Images)

Ha sorpreso un po’ tutti la decisione di Sebastian Vettel di proseguire nel Circus nonostante la sua ormai palese insofferenza per quelli che sono i limiti e i paletti proposti dalla categoria. Il quattro volte iridato ha la testa altrove e si vede. Padre di tre bambine e lontano dall’essere monotematico come invece molti suoi colleghi, ha rinnovato per un altro anno con l’Aston Martin, ma fra non molti mesi si troverà a chiedersi cosa fare da grande.

Una domanda legittima, a cui ha provato a rispondere Gerhard Berger che, il campione di Heppenheim lo ha conosciuto all’inizio della sua carriera in F1. “A mio avviso, data la sua passione, oltre che l’interesse per le idee ambientaliste farà l’apicultore”, ha affermato alla stampa austriaca ricordando come proprio alla vigilia del GP di Zeltweg avesse aiutato una classe elementare a creare delle arnie.

Seb ne ha abbastanza delle corse?

Sul domani del #5 si è espresso anche il prezzemolino del 2021 Ralf Schumacher che, seppur contento di vedere il connazionale sulla prossima griglia di partenza, ha avanzato qualche dubbio sulla sua motivazione, specialmente dopo alcuni discorsi duri sull’utilità di uno sport come quello di cui è protagonista sempre in connessione al tema del rispetto dell’ambiente.

“Si è dimostrato critico su diversi punti e in numerose occasioni”, ha sostenuto il fratello di Michael a Sky Deutschland. “Sappiamo quanto gli stia a cuore l’argomento, ma a Zandvoort è andato giù pesante nei confronti della serie”.

“Forse vorrebbe trascorrere più tempo con la famiglia. Per quanto mi riguarda so cosa si prova quando non ci si diverte più. Viaggiare non stop, essere da soli in pista. Ad un certo punto si comincia a porsi delle domande”, ha infine analizzato l’ex Williams e Toyota.

Sebastian Vettel (©Photo by Lars Baron/Getty Images)

Chiara Rainis