Hamilton spende 300mila dollari in una sera: ecco il motivo

Da star superpagata quale è Hamilton non ha avuto problemi a sborsare ben 300mila dollari per entrare ad una festa.

(©Lewis Hamilton Twitter)

Non ha badato a spese Lewis Hamilton per portare avanti una causa a cui tiene particolarmente e per cui da qualche tempo si sta battendo. Quella delle minoranze.

All’indomani dello sfortunato weekend di Monza l’asso della Mercedes è volato a New York per farsi visitare da uno specialista dopo l’incidente con Verstappen, ma soprattutto per presenziare al Met Gala. Evento che ha riunito tutti i pezzi grossi dello show biz.

Il biglietto da 300mila dollari per gli amici

Trattandosi di una vetrina importante e prestigiosa il #44, anziché entrare da solo, ha deciso di portare con sé alcuni amici designer di colore, nella fattispecie Theophilio, Kenneth Nicholson e Jason Rembert, così da farli conoscere e agevolargli il percorso per il futuro.

Stando a quanto riportato dal New York Times il ticket d’ingresso alla cerimonia costava 35mila dollari. Questo per ciò che riguarda il singolo. Se invece si optava per un po’ di compagnia la cifra oscillava tra i 200 e i 300mila verdoni.

“Il Met è la più grande manifestazione di moda dell’anno, dunque ci tenevo a dare vita a qualcosa che fosse significativo, in grado di aprire un dibattito”, ha spiegato al magazine Vogue dando prova di voler diventare un personaggio trasversale, capace di trascendere i confini elitari della F1.

“Viviamo in un momento in cui la diversità e l’inclusione sono cruciali ed è per questo che ho fondato la Hamilton Commission all’interno del mio stesso sport”, ha aggiunto a proposito del progetto che vede impegnato anche il boss della Stella Toto Wolff. “Mi sono reso conto che il settore della moda vive la stessa situazione. Molti giovani marchi e designer non hanno le stesse opportunità e ciò mi ha incoraggiato ad agire”, ha concluso il pilota.

Lewis Hamilton in pista nel Gran Premio d'Italia di F1 2021 a Monza
Lewis Hamilton in pista nel Gran Premio d’Italia di F1 2021 a Monza (Foto Steve Etherington/Mercedes)

Chiara Rainis