Manuel Gonzalez, dal trionfo in Supersport alla Moto2: correrà ad Aragon

Manu Gonzalez, fresco vincitore di Gara 2 Supersport a Magny-Cours, torna in azione ad Aragon in Moto2 con il team MV Agusta Forward Racing.

Manuel Gonzalez
Manuel Gonzalez (Getty Images)

L’ultimo è stato davvero un bel weekend per Manuel Gonzalez, che dopo aver sfiorato il podio in Gara 1 ha vinto Gara 2 Supersport in Francia. Si tratta del suo primo successo nella categoria, dove ha debuttato nel 2020.

Il pilota del team ParkingGo Yamaha sta vivendo una stagione di maturazione, dopo quella da rookie passata soprattutto a cercare di imparare. È quinto nella classifica mondiale con 158 punti e può pensare di puntare al terzo posto, ora occupato da Phillip Oettl a quota 178. In gara si sta confermando nelle posizioni che contano. Tolti il ritiro in Gara 1 e il forfait per infortunio in Gara 2 a Navarra e l’undicesimo posto della seconda manche ad Aragon, ha sempre chiuso in top 6 al traguardo. Tre i podi totali ottenuti, due a Most.

LEGGI ANCHE -> Razgatlioglu, la penalità in Francia è giusta: l’errore è un altro

Supersport, Manu Gonzalez correrà in Moto2 con MV Agusta ad Aragon

Manu Gonzalez, fresco di successo a Magny-Cours in Supersport, è pronto per tornare in pista già nel prossimo weekend. Infatti, come già successo ad Assen, sostituirà Lorenzo Baldassarri nel team MV Agusta Forward Racing. Il pilota italiano non è a posto fisicamente e non può correre ad Aragon.

Ci sarà il pilota spagnolo in sella alla F2 al Motorland. Sicuramente cercherà di fare meglio del ventiduesimo posto ottenuto ad Assen, però non bisogna attendersi un exploit particolare dato che è abituato a guidare tutt’altra moto e sarà solo al secondo gran premio in Moto2.

Il 19enne di Madrid sarà anche chiamato tra non molto a decidere il suo futuro. Rimanendo in Supersport con Yamaha sarebbe probabilmente uno dei favoriti alla vittoria del Mondiale nel 2022. Ma ci sono rumors inerenti un possibile approdo definitivo in Moto2 proprio con il team MV Agusta Forward Racing. Difficile dire quale sia la scelta migliore. Restare dov’è gli darebbe certamente garanzie di essere protagonista, invece passare al Motomondiale con la squadra di Giovanni Cuzari rappresenta una sfida rischiosa.

Manuel Gonzalez
Manuel Gonzalez (Getty Images)