CIV Superbike, Michele Pirro torna campione col team Barni

Pirro e il Barni Racing Team di Barnabò in festa per il nuovo trionfo nel CIV, classe Superbike. Il pilota Ducati è al quinto successo.

Michele Pirro Barnabò
Michele Pirro e Marco Bernabò (foto Barni Racing Team)

Michele Pirro si è laureato per la quinta volta campione italiano della classe Superbike. Il pilota del Barni Racing Team ha vinto Gara 1 al Mugello e ha potuto festeggiare il titolo con tre round d’anticipo rispetto alla fine del campionato.

Pirro sullo storico circuito toscano ha vinto l’ottava delle nove corse disputate finora. Un dominio netto con la sua Ducati Panigale V4 R. Inoltre, la squadra di Marco Barnabò ha ottenuto il dodicesimo successo nella classifica riservata ai team.

Il pilota pugliese, che nel CIV ha vinto titoli nelle classi Supersport (2009) e Superstock 1000 (2007 e 2008), è ovviamente entusiasta del nuovo trionfo conquistato: «Voglio ringraziare il team e tutte le persone che mi hanno permesso anche quest’anno di essere al via di questo campionato. Ci tenevamo a esserci per riprenderci il titolo che ci è sfuggito l’anno scorso».

Pirro, che è anche tester Ducati per la MotoGP, si gode questo successo conquistato con il Barni Racing Team: «È stata una stagione particolare e soprattutto all’inizio ho faticato molto con la nuova elettronica, ma grazie al lavoro del team siamo riusciti a rendere competitivo il pacchetto della Ducati Panigale V4 R e abbiamo ottenuto successi a ripetizione».

Grande entusiasmo pure per il team principal Barnabò: «Sono veramente felice di aver riconquistato il titolo italiano Superbike e per questo devo ringraziare Michele che ha finalizzato in pista il duro lavoro fatto quest’inverno in officina. Con il nuovo regolamento ci siamo dovuti impegnare duramente per dare a Pirro una Ducati competitiva, ma il risultato ottenuto con tre gare di anticipo ci ripaga di tutti gli sforzi».

Pirro Barni
Michele Pirro festeggia con la squadra di Marco Barnabò (foto Barni Racing Team)