Miguel Oliveira intraprende una nuova avventura

Miguel Oliveira tenta una nuova avventura sulle quattro ruote sul circuito del Montmelò. Per il pilota KTM si tratta di un’esperienza inedita.

Miguel Oliveira (foto Instagram)

Miguel Oliveira intraprenderà una nuova esperienza al volante di una KTM X-BOW GTX da 600 CV e 1.000 kg di peso nella prossima edizione della 24 Ore Hankook di Barcellona, in programma sul circuito di Montmeló nel fine settimana dal 4 al 6 settembre. Il pilota portoghese della MotoGP lascerà momentaneamente il manubrio della sua KTM RC16 e farà la sua prima esperienza in una gara di durata di 24 ore.

In passato Miguel Oliveira ha già maturato qualche esperienza sulle quattro ruote nel mondo del karting in terra natale. “Sono molto emozionato e anche incredibilmente orgoglioso di avere l’opportunità di far parte di questa gara”, ha detto il pilota della Red Bull KTM Factory Racing. “Il motociclismo ha fatto parte della maggior parte della mia vita, ma la mia carriera è iniziata nel campionato portoghese di karting, motivo per cui sono così ansioso di correre su quattro ruote. Non ho esitato affatto quando il signor Trunkenpolz mi ha invitato”.

Per Hubert Trunkenpolz, membro del consiglio di amministrazione di KTM AG, è una persona radicalmente appassionata delle attività motoristiche, corre lui stesso al volante di una KTM X-BOW GT2 e parteciperà anche alla 24 Ore di Barcellona con la versione GTX per True Racing. Al fianco di Miguel Oliveira ci sarà il pilota ufficiale KTM Reinhard Kofler, oltre a Peter Kox e Ferdinand Stuck . “Spero di imparare tutto quello che posso da loro”, ha concluso Miguel Oliveira. “Le corse sono ovviamente una parte sostanziale delle corse, ma penso che la mia priorità principale sarà quella di trovare il mio posto e divertirmi”.

Miguel Oliveira (getty images)