MotoGP, Pol Espargarò scontento ad Assen: il pilota indica i problemi

Pol Espargarò vuole risultati migliori e sprona la Honda a lavorare nella giusta direzione. Assen è archiviata e si pensa al futuro adesso.

Pol Espargaro
Pol Espargarò (Getty Images)

La gara MotoGP ad Assen non è andata come Pol Espargarò sperava. Ha ottenuto il decimo posto finale, con otto secondi di ritardo dal suo compagno Marc Marquez (settimo) e oltre diciotto dal vincitore Fabio Quartararo.

Nelle prove libere sembrava che il potenziale dell’ex pilota KTM fosse superiore. Non ce lo si immaginava certamente sul podio, però comunque più avanti e maggiormente in lotta per posizioni interessanti. Invece la sua è stata una corsa anonima al TT Circuit.

LEGGI ANCHE -> MotoGP Assen, Rins attacca Zarco: l’accusa del pilota Suzuki

MotoGP Assen, parla Pol Espargarò

Espargarò ha fatto il bilancio del suo fine settimana nei Paesi Bassi: «Abbiamo trovato un po’ di velocità qui. Il problema è iniziato sabato con la brutta qualifica, poi quando parti dietro è difficile lottare con gli altri. Nei primi giri il tuo stile di guida non è lo stesso, perché sei sulla difensiva per non farti passare ed evitare contatti, e questo ti condiziona molto».

Anche il bilancio della prima parte di stagione MotoGP 2021 non è esaltante per il rider del team Repsol Honda: «Ovviamente non è buono. Non posso fare un bilancio positivo, non sono contento, volevo di più. Siamo molto indietro in campionato, anche se la situazione non è disastrosa. Dobbiamo migliorare la nostra velocità per quando torneremo a gareggiare. Speriamo che la Honda lavori come stiamo facendo noi, così da tornare più forti ed energici dopo la pausa».

Pol ha indicato i problemi avuti al TT Circuit, oltre al fatto di essersi qualificato male (Marquez, però, partiva ventesimo e ha finito settimo): «È stato molto difficile. Il mio problema più grande sono i cambi di direzione, soprattutto con il serbatoio pieno. Ho perso tre o quattro secondi in questi punti sulla distanza di gara. Non sono soddisfatto. Questo decimo posto è lontano dai risultati che vorrei. Spero che la vacanza estiva ci dia più forza ed energia, lavoreremo ancora di più. Ora devo riposare e fare un reset. Dopo la pausa dovrò migliorare le qualifiche per essere in una posizione più vantaggiosa in gara».

Pol Espargarò in pista sulla Honda al Gran Premio d'Olanda di MotoGP 2021 ad Assen
Pol Espargarò in pista sulla Honda al Gran Premio d’Olanda di MotoGP 2021 ad Assen (Foto Gold & Goose / Red Bull)