F1 GP Stiria, Gara: risultati e classifica finale

E’ calato il sipario sul GP della Stiria. Grande prestazione da parte di Verstappen. Buone notizie anche da parte della Ferrari.

(Red Bull Twitter)

Con Verstappen in pole davanti a Hamilton si prepara a partire il GP della Stiria.

Semafori spenti! La Red Bull si mantiene in testa davanti a Lewis. Seguono la McLaren di Norris, la RB16B di Perez e la W12 di Bottas, penalizzato per l’errore in pit lane nell’FP2. Intanto la Ferrari di Leclerc si tocca con l’Alpha Tauri di Gasly. Il monegasco rientra in pit lane per sostituire l’ala, per il francese invece è ritiro. Caos anche nelle retrovie con un contatto tra l’Alfa di Giovinazzi, la Williams di Latifi e l’Alpha di Gasly scivolata indietro dopo il contatto con la Rossa.

Al giro 8 Sainz è in zona top 10.
Al giro 10 scoppia la bagarre tra Norris e Perez. Il messicano passa in terza piazza.

Al giro 14 Leclerc è 17° davanti a Schumacher e Latifi. Al comando Verstappen su Hamilton e Perez. Sainz sempre 10°.
Lotta nelle retrovie tra Schumi Jr. e Mazepin. Al vertice Mad Max continua a firmare giri veloci.
Leclerc supera Bon Giovi.

Al giro 27 pit stop lunghissimo per Russell. Anche per Perez quasi 5″ persi.
Dure per Bottas.
Al giro 29 hard pure per Ham.
Russell costretto ad un’ulteriore sosta per problemi alla PU.

Al giro 30 passa alle dure anche Verstappen.

Al giro 33 Max comanda davanti a Hamilton, Bottas, Perez, Sainz, Norris, Raikkone, Ricciardo, Leclerc e Ocon.
Alla tornata 38 Ricciardo viene richiamato al box per tentare l’undercut su Raikkonen. Al giro successivo medie per Leclerc.
Russell costretto al ritiro.
Al giro 42 duello tra Raikkonen e Leclerc. Il ferrarista anche se con un po’ di fatica riesce a sopravanzare il finnico ed è 12°. L’ala di Iceman pizziza la posteriore destra di Charles. Sosta per Sainz che monta la hard e rientra 7°.
Al giro 45 Carlos supera l’Aston Martin di Stroll ed è 6°.
al giro 50 Leclerc supera l’Aston Martin di Vettel ed è 10°.

Al giro 56 Leclerc anche su Tsunoda, scattato 11° dopo una penalità di 3 posizioni in griglia per aver rallentato Bottas.
Un altro bel sorpasso da parte di Charles su Stroll.
al giro 66 soltanto Verstappen, Hamilton, Bottas e Perez sono a pieni giri, gli altri sono doppiati.
Raikkonen sorpassa Vettel ed è 11°.
Gomme rosse per Ham al penultimo giro 1’07″058 per l’inglese.

Bandiera a scacchi! Vince Max Verstappen davanti alle due Mercedes di Lewis Hamilton  e Valtteri Bottas. Quarto Sergio Perez, quindi Lando Norris e le rosse di Carlos Sainz e Charles Leclerc.

(Mercedes Twitter)