Villeneuve stronca Lewis Hamilton: la previsione nefasta sul campione

L’ex campione del mondo Jacques Villeneuve ha previsto tempi duri in arrivo per l’iridato in carica Lewis Hamilton in Formula 1

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)

La stagione 2021 di Formula 1 è cominciata all’insegna del duello per il titolo mondiale più acceso da molti anni a questa parte, tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Il vincitore di questo inizio di campionato, al momento, pare nettamente il pilota della Mercedes, che ha finora incassato tre vittorie contro una sola del suo rivale, e comanda la classifica generale con 94 punti contro gli 80 del portacolori della Red Bull.

Ma ciò non significa che l’iridato in carica possa dormire sonni tranquilli: al contrario, per lui sarebbero in arrivo tempi duri. È la previsione avanzata da un ex campione del mondo, oggi schietto opinionista senza peli sulla lingua, come Jacques Villeneuve. Il canadese attribuisce un vantaggio a Verstappen perché più abituato agli scontri diretti nelle ultime stagioni.

“Negli ultimi anni Max ha imparato a spingere sempre e ad andare al limite per ottenere almeno ogni tanto un podio o una vittoria”, ha affermato ai microfoni del Virtual Paddock Club. “Lewis non ha dovuto farlo in ogni gara, perché il suo principale rivale è stato il suo compagno di squadra, che in alcune gare non è stato all’altezza”.

Il duello Hamilton-Verstappen secondo Villeneuve

Secondo Villeneuve, questo fatto porterà inevitabilmente Hamilton a commettere altri sbagli nei prossimi appuntamenti, oltre a quello che ha già commesso nel Gran Premio dell’Emilia Romagna, quando è finito nelle vie di fuga e ha rischiato di insabbiarsi. “Lewis raramente ha dovuto spingere al limite in passato, ma quest’anno è diverso”, prosegue. “Lo si può vedere nell’errore che ha fatto a Imola, per esempio. Voleva superare il gruppo troppo velocemente ed è stato molto fortunato con la bandiera rossa. Ci saranno più errori di questo tipo”.

Più convincente sembra invece la posizione del suo avversario olandese, seppure gli manchi al momento un sostegno significativo del suo vicino di box: “Per Verstappen è meno un problema perché, come ho detto, si è abituato a spingere il più possibile”, conclude Villeneuve. “Ciò di cui ha bisogno ora è un ritmo migliore da parte del suo compagno di squadra Sergio Perez, in modo che possa sostenerlo nella lotta contro i piloti Mercedes“.

LEGGI ANCHE —> “Hamilton e Verstappen faranno un incidente”: la scommessa del boss

Jacques Villeneuve
Jacques Villeneuve (Foto Mark Thompson/Getty Images)