MotoGP, Lucio Cecchinello suona la carica dopo il 4° posto di Taka

Lucio Cecchinello soddisfatto per il 4° posto di Jerez conquistato da Takaaki Nakagami. Prossimo obiettivo è il primo podio stagionale.

Lucio Cecchinello MotoGP
Lucio Cecchinello (Getty Images)

Taka Nakagami è l’unico pilota della Honda che ha brillato a Jerez ed è il pilota del marchio ad avere conquistato il miglior risultato stagionale nelle prime quattro gare. L’alfiere giapponese ha conquistato la seconda fila nelle qualifiche, il 4° posto in gara e 11° posto in classifica piloti. Una bella soddisfazione per LCR che ha dovuto registrare un pessimo inizio di campionato con Nakagami e Alex Marquez tornati in Europa senza neppure un punto.

A Portimao Taka Nakagami è arrivato 10° in Portogallo, a Jerez è arrivato quarto; ha mancato di poco il suo primo podio in MotoGP. Alex Marquez ha conquistato l’ottavo posto dietro al fratello Marc in Portogallo. A Jerez è caduto al primo giro dopo un contatto con Iker Lecuona. Lucio Cecchinello lascia il circuito andaluso con un sorriso: “Abbiamo sempre saputo che se continueremo a lavorare sodo arriveranno tempi migliori che in Qatar. I nostri concorrenti hanno sempre svolto un buon lavoro in inverno. Inoltre, il Circuito di Losail è sempre stata una pista su cui la Honda non ha mai brillato davvero in diversi anni. Ma ora siamo in Europa. Qui, la maggior parte delle piste è più adatta alle nostre motociclette Honda. Ci sforziamo e facciamo tutto il possibile per sconfiggere i nostri avversari”.

Il team LCR ha sfiorato per due volte un infortunio dei suoi piloti. Prima con Alex Marquez durante i test pre-campionato a Doha, poi con Takaaki Nakagami nelle libere di Portimao. Entrambi se la sono cavata con un nulla di grave. Il 4° posto di Jerez ripaga in parte degli sforzi fatti dal team satellite: “A Jerez siamo stati in grado di dimostrare che LCR è tornato”, ha detto il manager italiano Lucio Cecchinello a Speedweek.com. Adesso il prossimo obiettivo sarà il primo podio stagionale, con la speranza che anche Taka riesca ad ottenere il suo primo podio in classe regina.

Lucio Cecchinello
Lucio Cecchinello (Getty Images)