Clamoroso: c’è un complotto della Aston Martin per far perdere Vettel?

Due volti noti del paddock adombrano un sospetto pazzesco: la Aston Martin vorrebbe far sfigurare apposta il suo pilota Sebastian Vettel?

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel (Foto Gabriel Bouys – Pool/Getty Images)

Il passaggio alla Aston Martin, che avrebbe dovuto segnare il rilancio di Sebastian Vettel dopo l’ultimo biennio difficile in Ferrari, ha invece avuto l’effetto opposto sulla sua carriera: lo sta facendo precipitare ancor più nel baratro.

Ma nel paddock, al riguardo, è iniziato a circolare un sospetto clamoroso. Se non fosse il tedesco ad essere ormai bollito? Se la squadra di Silverstone avesse ingaggiato un quattro volte campione del mondo non per portarla al successo, ma con il preciso intento di farlo sfigurare?

La Aston Martin chiama Vettel per fargli fare brutta figura?

Il dubbio è lecito: il proprietario della scuderia, il magnate canadese dell’abbigliamento Lawrence Stroll, è infatti il padre del compagno di squadra di Seb, Lance Stroll. Ecco perché nella mente di alcuni addetti ai lavori ha iniziato a farsi strada una tesi pazzesca: che il boss della Aston Martin abbia scelto Vettel solo come agnello sacrificale, come sparring partner per far brillare il suo giovane vicino di box.

Ad affermarlo non è uno sprovveduto, ma un grande conoscitore della Formula 1 come Colin Kolles, già team principal della Force India (la squadra oggi ribattezzata con il marchio inglese) e della Hrt, oltre che consulente della Caterham.

Tutto per far prevalere Lance Stroll, il figlio del boss

Vettel è stato ingaggiato solo per far apparire migliore Lance Stroll“, ha sostenuto senza mezzi termini ai microfoni del quotidiano tedesco Kolner Express. “Il signor Stroll vuole rendere suo figlio campione del mondo”. E pazienza se, per riuscirci, dovrà pagarne le spese un altro ex iridato.

In questo presunto complotto giocherebbe un ruolo anche Toto Wolff, verso il quale Kolles ha il dente avvelenato, perché fu suo grande amico prima di litigare. Come oggi grande amico il team principal della Mercedes è dello stesso Stroll Senior. “La combinazione StrollWolff è molto pericolosa per Vettel“, prosegue ancora Colin. “Molti fattori stanno giocando un ruolo dietro le quinte”.

Dello stesso parere sembra essere l’ex pilota di F1 David Coulthard: “Mi chiedo se non stiano costruendo un nuovo marchio: non la Aston Martin, ma Lance Stroll“, ha ipotizzato. “Se batterà Vettel, questo giustifica il fatto di definirlo un futuro campione del mondo”.

LEGGI ANCHE —> Crollo Vettel: il tedesco boicottato anche dalla Aston Martin?

Sebastian Vettel sulla Aston Martin al Gran Premio del Portogallo di F1 2021 a Portimao
Sebastian Vettel sulla Aston Martin al Gran Premio del Portogallo di F1 2021 a Portimao (Foto Peter Fox/Getty Images)