Lewis Hamilton stuzzica la sua Mercedes: “Rimarrò qui? Forse no”

Una dichiarazione sorniona rilasciata di Lewis Hamilton nello scorso weekend lascia pensare che possa abbandonare la sua Mercedes

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (Foto LAT Images/Mercedes)

Che Lewis Hamilton sia un maestro nei giochetti psicologici lo sanno benissimo i rivali che, nel tempo, gli hanno conteso il titolo mondiale: da Fernando Alonso a Sebastian Vettel, passando per Nico Rosberg e, ora, se ne è accorto anche Max Verstappen.

Ma non sempre l’indirizzo di queste punzecchiature sono gli avversari. A volte il sette volte campione del mondo stuzzica anche la sua stessa squadra, la Mercedes. È avvenuto, ad esempio, lo scorso weekend, a margine del Gran Premio del Portogallo vinto a Portimao.

Hamilton si lascia aperta una porta per uscire dalla Mercedes

L’anglo-caraibico ha chiarito che la sua attuale intenzione è quella di rinnovare il contratto con la Freccia nera, che scade alla fine di questa stagione. Ma poi si è affrettato ad aggiungere: “Sono una persona piuttosto spontanea”, come a lasciar intendere che in qualsiasi momento potrebbe cambiare idea.

Probabilmente è un modo per alzare la tensione in vista delle trattative per il prolungamento che, già nel 2020, si sono rivelate lunghe e complesse, tanto da chiudersi quando l’anno nuovo era già cominciato. Difficile, però, credere davvero che Hamilton abbia intenzione di cambiare squadra. E, forse, nemmeno di ritirarsi, visto che lui stesso ha dichiarato ultimamente il suo desiderio di continuare a correre.

Ma Toto Wolff non è convinto

Non sembra credere troppo in questa boutade nemmeno il suo team principal Toto Wolff: “Al momento non riesco proprio a immaginare che non resteremo insieme ancora per un po’”, ha dichiarato il boss austriaco ai microfoni dell’emittente televisiva tedesca Rtl. “Noi siamo felici di questa collaborazione, io lo sono e lo è anche lui. Forse cambierà idea, ma al momento la direzione è segnata”.

Insomma, su chi lo conosce meglio, le strategie mentali di Lewis non sembrano funzionare troppo bene…

LEGGI ANCHE —> Hamilton resta in Mercedes o si ritira? Il campione annuncia la sua scelta

Toto Wolff
Toto Wolff (Foto Steve Etherington/Mercedes)