MotoGP, Pol Espargarò: “Puntare al Mondiale resta l’obiettivo”

Pol Espargarò rientra ai box dopo appena 4 giri per un guasto meccanico. Ma il pilota Honda non smette di inseguire il sogno iridato.

Pol Espargaro
Pol Espargaro (getty images)

Anche Portimao si rivela una gara da dimenticare per Pol Espargarò costretto a ritirarsi al 5° giro dopo essere partito dalla 14esima piazza in griglia. Un guasto meccanico gli ha impedito di azionare il freno della ruota posteriore, è scalato in ultima posizione, imboccando poi la strada dei box e restando a quota 11 punti in classifica. Non resta che attendere la prossima gara di Jerez e nell’attesa confrontare i suoi dati con quelli del ritornato Marc Marquez, che si conferma il più veloce del marchio nonostante la lunga assenza dalle piste.

In conferenza stampa Pol Espargarò spiega i motivi del ritiro: “Ho avuto un problema al freno posteriore e l’ho perso completamente. Ho fatto due giri e al terzo non avevo freno, sono andato lungo un paio di volte e non aveva senso continuare. Il freno posteriore ha un liquido che può essere molto pericoloso se esce dalla pinza, e senza sapere cosa fosse sono dovuto entrare ai box. Stiamo indagando sul perché”. Le prime tre gare non hanno offerto molte emozioni all’ex pilota KTM che non nasconde di voler puntare ancora al titolo iridato. “Questi sono momenti complicati e frustranti. Il problema è che ci è capitato in gara e non nelle prove, è quello che mi fa più male. Ma i momenti brutti sono ovunque, qui come in un’altra squadra… Mir l’anno scorso ha ottenuto punti simili ed è stato campione del mondo. Sono una persona che lavora sodo e non mi arrendo in momenti come questi”.

Nei prossimi giorni si lavorerà sulla telemetria di Marc Marquez per capire come migliorare il feeling con la RC213V. “È bello avere Marc, ma il bello è avere qualcuno più veloce nella tua squadra oppure con la stessa moto, poter confrontare i dati è sempre molto utile”, ha concluso Pol Espargarò. “Ora a Jerez possiamo cambiare le cose e pensare positivo perché abbiamo più informazioni”.

Pol Espargaro
Pol Espargaro (getty images)