MotoGP Portimao, Pol Espargarò: “Marc Marquez è incredibile”

Pol Espargarò fuori dalla top-10 al termine del venerdì di prove libere a Portimao. Ma il ritorno di Marc Marquez sarà di grande aiuto.

Pol Espargaro
Pol Espargaro (foto Instagram)

Pol Espargaró chiude il venerdì di prove libere a Portimao al 12° posto con il suo miglior crono di 1’40″7, dista 4 decimi da Marc Marquez (6°), 1 secondo dal miglior crono di Pecco Bagnaia. Il neo arrivato di casa HRC domattina proverà a mettere insieme tutti i tasselli del puzzle per tentare un buon tempo nelle FP3 e guadagnarsi l’accesso diretto alla Q2, magari confrontando i dati con quelli del Cabroncito. “E’ difficile per me fare il giro perfetto e faccio molti errori perché arrivo in frenata più veloce. Oggi è stata la prima occasione per provare la gomma morbida, domani abbiamo altre due possibilità nelle FP3, penso che possiamo essere competitivi”.

Le sensazioni però sono migliorate rispetto a Losail, quando l’attacco alla top-10 sembrava molto distante. Inoltre il rientro di Marc Marquez sarà il valore aggiunto di questo week-end, con Pol Espargarò che finalmente può confrontarsi con il pilota di punta del team Honda. “Ci aspettavamo tutti che Marc tornasse. Non so se è al 100% ma il suo tempo è veloce. È importante per tutti, anche per l’assetto Marc ha più esperienza, guida questa moto da più di nove anni e può dare delle linee guida chiare che posso usare per migliorare i miei tempi ei miei risultati. È importante per tutti”.

Dopo 9 mesi di stop Marc Marquez occupa il 6° posto nella classifica combinata del venerdì, dimostrando di conoscere la RC213V meglio di chiunque altro. “Quello che fa è incredibile, ma ha la moto a portata di mano. Per lui è un po’ più facile trovare un ritmo veloce, anche così deve rischiare. Il valore è nel suo tornare ed essere così veloce – ha aggiunto Pol Espargarò -. Che sarebbe stato veloce ce lo aspettavamo tutti, così veloce alcuni se lo aspettavano e altri no. Mi metto dalla parte di chi lo fa, perché Marc è un pilota veloce e conosce i limiti di questa moto”.

Pol Espargaro
Pol Espargaro (foto Instagram)