Marquez: “Ho le farfalle nello stomaco, vi dico cosa aspettarvi da me”

Finalmente Marc Marquez torna a parlare e lo fa da una conferenza stampa pre-weekend di gara. Lo spagnolo ha le idee chiare per domenica.

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez è finalmente tornato dopo mesi di terapie e riabilitazione. Da domani sarà di nuovo in pista in sella alla sua amata Honda. L’idea è sempre la stessa, provare a vincere un altro titolo Mondiale che lo porterebbe a quota 9, alla pari di Valentino Rossi. Non sarà una passeggiata, ma il ritardo dalla vetta di 40 punti è sicuramente colmabile.

Per rivedere però lo spagnolo al top della forma ci vorranno sicuramente alcune gare. Marquez, infatti, dovrà prendere confidenza con la moto, ma soprattutto dovrà togliersi da dosso la paura di cadere di nuovo. Poi c’è naturalmente l’aspetto fisico da tenere in considerazione, il pilota della Honda, infatti, anche da quel punto di vista non è ancora al 100%.

Marquez: “C’erano dei dubbi su di me”

Durante la conferenza stampa Marc Marquez ha così affermato in merito al suo grande rientro: “È fantastico essere qui di nuovo insieme a tutti voi. Sono stati mesi difficili. Ora però è il momento di fare il passo più importante della mia riabilitazione: tornare in sella. Ho le farfalle nello stomaco. Non aspettatevi nulla questo weekend, non sarò lo stesso Marc, ho bisogno di tempo per recuperare. C’è la riabilitazione fisica, ma anche quella mentale”.

Il rider iberico ha poi proseguito: “Per me è stato strano vedere le gare da casa, poi con il tempo è diventato normale. Sento che sono pronto, ma non al 100%. C’erano dei dubbi non solo se fossi riuscito a tornare in sella, ma anche se fossi riuscito a tornare quello di prima. Siamo ottimisti. Le persone a me care mi sono state vicino”.