Mir provoca Martin: “In Moto3 quando lui faceva la pole, poi vincevo io”

Joan Mir ritrova il suo vecchio rivale della Moto3, Jorge Martin. E, come allora, il pilota della Ducati va più forte in qualifica

Joan Mir ai box della Suzuki nel Gran Premio di Doha di MotoGP 2021 a Losail
Joan Mir ai box della Suzuki nel Gran Premio di Doha di MotoGP 2021 a Losail (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Se c’è un avversario che non si sarà per niente sorpreso della pole position centrata da Jorge Martin, alla sua seconda gara in MotoGP, questo è sicuramente Joan Mir. Il pilota della Suzuki conosce bene il connazionale, fin da quando correvano insieme nella classe inferiore.

E già allora Jorge andava più forte sul giro secco, ma spesso alla domenica prevaleva Joan, che infatti conquistò il titolo iridato. “Complimenti a lui: sapevo che sarebbe stato veloce in qualifica”, commenta il campione del mondo in carica a fine sabato. Gli altri Ducati saranno arrabbiati. Ma quando correvamo in Moto3, lui faceva la pole position e io vincevo. Magari andasse così anche questa volta…”.

Mir indietro in qualifica, ma punta sulla gara

Nel frattempo le difficoltà di Mir nella corsa alla pole position non sono cambiate: anche oggi, nel Gran Premio di Doha, non è riuscito ad andare oltre la nona posizione sulla griglia di partenza. “La giornata è stata positiva, sono contento di come sia andata”, commenta lui. “Per me è difficile fare un buon giro secco: devo guidare in modo poco naturale con le gomme nuove in qualifica. E solamente al sabato sono più nervoso che alla domenica: faccio troppa fatica”.

La vera differenza, però, l’iridato uscente potrà farla domani: “Abbiamo un ottimo passo, guido bene. Dovremo gestire le gomme nel modo giusto, restare vicino ai nostri rivali, tenere la gara sotto controllo e, se possibile, attaccare sul finale. Sono fiducioso per la tenuta delle gomme e mi sento pronto per la gara”.

Per riuscire a prevalere, però, dovrà vedersela con parecchi rivali, prima di tutto con Yamaha e Ducati: “Vinales è molto forte e gestisce bene il finale di gara. Tutte le Ducati sono molto veloci, è molto difficile gestire la battaglia con loro. Cercherò di fare la mia gara”.

LEGGI ANCHE —> Martin come Stoner e Marquez, il ragazzo è già un fenomeno: “Che pole!”

Joan Mir in pista sulla Suzuki nel Gran Premio di Doha di MotoGP 2021 a Losail
Joan Mir in pista sulla Suzuki nel Gran Premio di Doha di MotoGP 2021 a Losail (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)