Superbike, Razgatlioglu positivo al Covid: il comunicato Yamaha

Razgatlioglu è risultato positivo al tampone per il Covid-19 oggi in Catalogna. Pilota Yamaha in isolamento e niente Day-2 di test Superbike.

Toprak Razgatlioglu
Toprak Razgatlioglu (foto Yamaha Racing)

Nella mattinata di oggi Toprak Razgatlioglu ha dovuto abbandonare il test Superbike di Montmelò perché risultato positivo al Covid-19. Dopo aver disputato pochi giri, ha lasciato il circuito Barcelona-Catalunya.

Il pilota turco del team PATA Yamaha è stato messo in isolamento in seguito alla positività riscontrata nel test PCR svolto ieri sera in previsione del ritorno a casa dalla Spagna. Il risultato è stato disponibile solo per stamattina, quando il rider era già in pista. In seguito ha fatto un secondo test ed è nuovamente risultato positivo.

Anche gli altri membri della squadra sono stati sottoposti al tampone mercoledì sera e l’esito è stato negativo per tutti. Solamente Razgatlioglu ha contratto il noto coronavirus e fino a quando non risulterà negativo dovrà rimanere in isolamento.

Brutta notizia per Toprak, che ha praticamente perso tutta la seconda giornata di prove in Catalogna. Adesso dovrà attendere un tampone negativo prima di poter tornare in sella alla sua Yamaha R1. Il suo lavoro pre-campionato deve affrontare un ostacolo, ma per fortuna l’inizio del Mondiale Superbike 2021 è ancora lontano e ha tempo per tornare in pista e proseguire lo sviluppo della sua moto.