Vettel punta al quinto Mondiale. Sarà solo un sogno?

Vettel parte convinto. Il tedesco di Aston Martin ammette di voler puntare al quinto titolo iridato. Ce la farà? 

Sebastian Vettel (©Getty Images)

Abbandonante le difficoltà e le pressioni di casa Ferrari Sebastian Vettel sembra aver trovato nuovo vigore e l’energia necessaria per affrontare una stagione che potrebbe rivelarsi più complicata del previsto.

Se nei test invernali del Bahrain, calatosi nell’abitacolo della verde AMR21, credeva di poter volare come su una Mercedes, il tedesco ha dovuto fare i conti con una vettura non particolare veloce, ma soprattutto poco affidabile. Un colpo non da ridere alle sue sicurezze che però non paiono aver scalfito le speranze.

 Seb ha ancora i numeri per fare la differenza?

A poche ore dal via delle libere 1 di Sakhir, il quattro volte iridato si è dichiarato convinto di poter ancora ottenere molto. Vincitore di 53 GP, il driver di Heppenheim ha alzato l’asticella immaginandosi più volte in cima al podio e con un un nuovo titolo in tasca che gli manca dal 2013.

“Sono abbastanza bravo da poter vincere corse e campionato se ho a disposizione un pacchetto valido”, ha affermato a Sport Bild. “Lo scorso anno la squadra ha mancato per poco il terzo posto nella classifica costruttori. L’augurio è che si possa essere altrettanto forti o addirittura più competitivi”.

I sogni di riscatto del #5 su una Rossa deludente non solo dal punto di vista delle performance, ma anche e soprattutto sotto il profilo umano, potrebbero tuttavia infrangersi con una realtà dei fatti non conciliante con certi voli pindarici.

“Le mie aspettative sono alte e ci tengo a rispettarle”, ha ribadito incurante delle possibili falle della sua monoposto.

Riuscisse da subito, magari dallo stesso evento di apertura, a chiudere nella top 3, sarebbe un ottimo modo di replicare ai detrattori, che ovviamente non mancano. Molto però dipenderà dal valore della sua auto. Senza quella, purtroppo per lui, dovrà accettare nuovamente un ruolo da comprimario.

Aston Martin (©Getty Images)

Chiara Rainis