Berger detta i compiti a Vettel: “Vi dico cosa dovrà fare”

Vettel riuscirà a far dimenticare le ultime stagioni in Ferrari? Secondo Berger dovrà innanzitutto un obiettivo.

Sebastian Vettel (©Getty images)

Nei test invernali del Bahrain sia la Mercedes, sia l’Aston Martin sono apparse in ritardo. Una notizia negativa soprattutto per Sebastian Vettel che sperava di poter passare dalle stalle alle stelle e che invece rischia di trovarsi di nuovo nei guai.

Per qualche motivo, forse proprio per come si è concluso malamente il matrimonio con la Ferrari, il tedesco oggi può vantare molti più tifosi di prima.

In particolare, l’ex Supremo della F1 Bernie Ecclestone negli ultimi mesi ha spesso parlato di lui in tono paterno e anche ora, a poche ore dall’inizio del primo weekend di gara del 2021, si è sentito di dovergli dare dei consigli.

“Il meglio per lui e per tutti è che ci si dimentichi del suo periodo alla Rossa. Sono sicuro che nella sua attuale squadra si prenderanno cura di lui”, ha dichiarato il 90enne, convinto che a Maranello il quattro volte iridato sia stato abbandonato per favorire Charles Leclerc.

Il consiglio del vecchio manager

Solidale con il driver di Heppenheim e sicuro che in ogni caso riuscirà a gestire al meglio le criticità della AMR21,  il co-proprietario della Toro Rosso nel 2008, allora casa del #5, Gerhard Berger non ha mostrato dubbi sulle capacità del team di Lawrence Stroll di recuperare terreno grazie anche al supporto della Casa di Stoccarda.

Ritrovata la forma al momento smarrita, l’equipe con base a Silverstone potrà consentire a Seb di dire la sua.

“Dovrà cercare di salire sul podio con regolarità”, il suggerimento dell’austriaco ad indirizzo del 33enne. “Le cose potrebbero andare più veloci del previsto, in ogni caso per le prossime due stagioni il suo target deve essere questo”, ha sostenuto il grande amico di Senna prospettandogli  una carriera lunga ancora tre o quattro anni. “Ovviamente sempre a patto che lo voglia”, ha quindi chiosato.

Aston Martin (©Getty images)

Chiara Rainis