“Schumacher ha tutto per sfondare”: parola del boss McLaren

Secondo il team principal della McLaren, Mick Schumacher avrebbe tutte le carte in regola per diventare protagonista in F1.

Mick Schumacher (Twitter)
Mick Schumacher (Twitter)

Mick Schumacher è pronto a vivere la sua prima stagione in F1. Il pilota tedesco arriva forte del titolo conquistato in F2 l’anno scorso e vuole disputare una stagione di grande sostanza nel 2021 per provare a farsi strada nel paddock verso quel sogno chiamato Ferrari.

Il figlio del 7 volte campione del mondo, infatti, è già sotto contratto con la Rossa, che nei prossimi anni potrebbe mettergli a disposizione anche una delle sue vetture. Il tedesco lo sa e vuole impegnarsi al massimo per provare il grande salto nei prossimi anni come fatto già in passato da Leclerc.

Seidl: “Schumacher dovrà essere valutato nel confronto con Mazepin”

L’arrivo di Mick Schumacher in F1 però ha sicuramente attirato l’attenzione di tanti addetti ai lavori. In particolare Andreas Seidl ha avuto parole al miele per lui: “Lui ha tutto ciò che un top driver deve avere. Credo che sia davvero incredibile il fatto che abbia deciso di correre con l’abbreviazione MSC. Il mio cuore si scalda quando leggo quella grafica. Michael Schumacher è stato un eroe per me, il motivo per il quale volevo lavorare in F1“.

Il team principal della McLaren, ai microfoni dei colleghi di RTL ha poi proseguito: “Bisognerà valutare Mick in base al confronto con il suo compagno di team Mazepin. Il primo riferimento è sempre il tuo compagno di squadra, soprattutto quando guidi una macchina che non sarà competitiva”.

Infine Seidl ha così concluso: “Per lui il passo in F1 è stato da giganti. I giovani come lui devono poi fare i conti anche con tutto ciò che c’è fuori dall’auto. Possiamo dire però che in base a quello che abbiamo visto sinora lui ha tutto ciò che serve a un pilota. Non vedo l’ora di vedere come se la caverà nella sua prima stagione”.

Antonio Russo