Alonso, l’infortunio non è ancora superato: servirà un’altra operazione

Fernando Alonso si dovrà sottoporre ad un secondo intervento chirurgico a fine stagione per rimuovere le placche dalla mascella fratturata

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Foto Joe Portlock/Getty Images)

Ora Fernando Alonso sta bene, ma la frattura alla mascella di cui è stato vittima il mese scorso a causa dell’incidente in bicicletta non è ancora del tutto superata. A fine campionato, infatti, è in programma un nuovo intervento chirurgico. “Al termine della stagione dovrò rimuovere le due placche in titanio che ho nella mia mascella superiore”, ha raccontato il due volte campione del mondo nella mattinata inaugurale dei test F1 in Bahrain. “Ma questo non avrà alcun effetto sulla mia vita professionale”.

Lo spagnolo si sente infatti prontissimo al suo rientro in Formula 1: “Non mi aspetto alcun problema, onestamente. Mi sto allenando ormai da due-tre settimane e tutto va in modo assolutamente normale. Lunedì e martedì ho anche lavorato al simulatore: in pratica ho saltato solo un paio di giornate di marketing e di riprese, e da un lato questo mi ha fatto anche piacere! Poi ho recuperato tutto ieri pomeriggio, con un giorno intenso di attività di marketing. Mi sento bene, sotto il profilo della guida sono al 100%”.

Alonso non vede l’ora di risalire su una Formula 1

Domani, sabato, Alonso guiderà per la prima volta la sua nuova Alpine A521. “Non temo alcuna sfida particolare”, afferma. “Il centro gruppo ora è molto competitivo e questo lo sappiamo. Dobbiamo massimizzare e trovare la perfezione ad ogni weekend, se vogliamo ottenere punti. Un’altra sfida, non solo per me ma per tutto il team e il paddock, saranno le 23 gare in programma. Dobbiamo ricordare quel numero e cercare di risparmiare energia il più possibile nel corso dell’anno, anche se ci sentiremo freschi. Dopo un paio di anni fuori dalla F1 dovrò imparare di nuovo e riabituarmi ad un paio di cose, ma in termini di guida, di approccio al weekend e di lavoro con il team dovrebbe andare tutto liscio. Non sono rimasto a casa in questi due anni, ho praticamente corso ogni weekend, perciò dovrebbe andar bene”.

Fernando Alonso
Fernando Alonso (Foto Joe Portlock/Getty Images)