Red Bull annuncia la data di presentazione della nuova RB16B

La Red Bull ha annunciato il giorno della presentazione delle nuova monoposto e il boss Horner si preoccupa per Perez.

Sergio Perez (©Red Bull Official)

Almeno per quanto riguarda il giorno dello svelamento, la scuderia energetica ha battuto sul tempo la Mercedes. Mentre la scuderia di Stoccarda ha deciso di attendere il nuovo mese per mostrare la W12, la Red Bull lo farà il 23 febbraio, ovvero martedì prossimo.

L’annuncio è stato fatto via social network con un mini-video.

La RB16B sarà l’ultima nata di Milton Keynes a montare una power unit Honda ufficiale. A partire dal 2022 il motore sarà sempre nipponico ma con etichetta del gruppo austriaco a fronte del ritiro dei giapponesi dalla F1.

Horner prevede una stagione difficile per Perez

Mentre nei giorni scorsi Max Verstappen si è divertito sul circuito del Montmelo in compagnia della fidanzata Kelly Piquet, ex di Daniil Kvyat e madre di sua figlia Penelope, Checo ha reso noto che si unirà al concessionario d’auto Kavak Mexico in qualità di partner.

E proprio a proposito di Sergio di recente il responsabile Red Bull Christian Horner non ha nascosto la preoccupazione per il poco tempo a disposizione che avrà come antipasto dell’avvio di stagione. Un problema comune a tutti i debuttanti e coloro che hanno cambiato casacca. Sergio potrà guidare appena un giorno e mezzo prima del GP del Bahrain in programma il 28 marzo.

“Sarà molto difficile per lui”, ha detto alla stampa britannica. “Per fortuna che ha grande esperienza”. Reclutato al posto di Alex Albon per dare solidità alla squadra, il driver di Guadalajara dovrà stare il più possibile vicino al compagno di box, così da infastidire concretamente i tedeschi.

(©Sergio Perez Twitter)

Chiara Rainis