Alpine annuncia il giorno X. Ecco quando scopriremo l’auto di Alonso

La Renault ha deciso di sfidare direttamente la Mercedes a partire dal giorno della presentazione della nuova monoposto.

(Renault Alpine Instagram)

Gli obiettivi dettati dal Presidente della Losanga Luca de Meo sono stati chiari sin da subito. Tornare ai vertici e lottare alla pari con le Frecce Nere. Ovviamente per arrivare a tanto non ci vorrà poco tempo, ma la determinazione e l’impegno profuso da Renault dall’insediamento del nuovo big boss con annessa revisione di tutto il vertice della scuderia dedicata alla F1, potrebbero rendere il progetto neppure troppo campato in aria.

Intanto, giusto per non mascherare i suddetti target, quasi fosse una dichiarazione d’intenti L’equipe anglo-francese ha annunciato che il giorno in cui svelerà al mondo la prima monoposto targata Alpine sarà lo stesso in cui vedremo per la prima volta la W12.

L’evento annunciato via Twitter si terrà rigorosamente online il prossimo 2 marzo.

Sempre questo mercoledì la Renault ha fatto ascoltare ai tifosi il suono del motore della A521 con cui Fernando Alonso ed Esteban Ocon affronteranno la stagione 2021. Nel 2020 quinto della classifica costruttori con 181 punti, il team con base ad Enstone dovrà cercherà di beffare quelle che ad oggi sono i diretti rivali ovvero Aston Martin, la cui presentazione avverrà il 3 marzo, quindi appena un giorno dopo, e McLaren, che già abbiamo visto.

Per il marchio nato in Francia non sarà un’impresa facile anche perché le altre due realtà possono godere di un propulsore Mercedes oggi inavvicinabile per chiunque. Ma non solo. La partnership di entrambe con Stoccarda è molto ampia. Il che significa che con ogni probabilità, almeno nelle prime fasi del campionato i motorizzati tedeschi saranno in vantaggio. Unico competitor alternativo sembra essere la Red Bull. almeno per il momento.

Fernando Alonso (©Getty Images)

Chiara Rainis