Marquez cuore d’oro: scende in campo per aiutare il suo primo sponsor

Marc Marquez ha deciso di lottare accanto al suo primo sponsor che sta vivendo un brutto momento a causa della pandemia.

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez, come tutti i piloti, all’inizio della propria carriera, ha avuto bisogno di alcuni sponsor per andare avanti. Uno di questi è stato Seyart, una piccola azienda di Cervera che ha sostenuto lo spagnolo quando era appena un bambino e cominciava ad affacciarsi al mondo delle moto nel 2006.

Questa azienda però sta vivendo ora un momento davvero tragico dovuto al Covid-19 e la conseguente crisi economica che ha colpito tutti. La società, attraverso il profilo del titolare Ramon Royes, ha condiviso su Twitter il seguente post: “Noi di Seyart siamo stati uno dei primi sponsor di Marc Marquez nel 2006. Che tempi, sono passati 15 anni! Ne siamo orgogliosi”.

Marquez chiede aiuto su Twitter

La partnership con questo sponsor era nata 15 anni fa circa grazie all’intercessione di Emilio Alzamora, che andò ad intercedere per il giovane Marquez con il signor Royes per avere sostegno economico per il rider iberico.

Marc Marquez non è rimasto indifferente a questa problematica e ha subito rilanciato il post del signor Royes accompagnandolo con la seguente didascalia: “I miei amici dell’azienda Seyart di Cervera mi hanno aiutato quando da bambino sognavo di diventare campione del mondo. Adesso hanno bisogno di aiuto. Entra nel loro sito web, hanno gioielli e regali personalizzati. Rallegrate gli amici”. Sicuramente un bel gesto quello del pilota della Honda verso chi lo ha sostenuto sin da bambino.

Antonio Russo