I primi giri di Carlos Sainz al volante della Ferrari a Fiorano (VIDEO)

L’esordio assoluto di Carlos Sainz in Ferrari è avvenuto al volante della SF71H del 2018 sulla pista di Fiorano

Inizia alle 9:30 di mercoledì 27 gennaio 2021 la nuova avventura di Carlos Sainz con la Ferrari. Sulla pista di Fiorano, il 27enne di Madrid, al volante della SF71H del 2018, ha potuto sperimentare per la prima volta il sogno e il fascino della Rossa più famosa del mondo.

Nel corso della sua prima giornata di prove con quella che sarà la sua scuderia in questa stagione, Carlos ha percorso oltre cento giri in tutto, iniziando a conoscere le procedure della vettura (molte delle quali se le porterà dietro anche sulla macchina che guiderà nel corso del campionato 2021) e gli ingegneri e i meccanici che lavoreranno nel suo box.

Sainz debutta con la Ferrari

All’interno del garage, a seguire il suo esordio, c’erano il padre, il campione di rally Carlos Sainz senior, oltre al suo compagno di squadra Charles Leclerc (che dopo i primi giri è passato al reparto Montaggio veicolo della Gestione sportiva per prendere le misure del suo sedile) e al direttore della Ferrari Driver Academy, Marco Matassa, che con l’iberico ebbe occasione di lavorare per tre anni alla Toro Rosso.

Sainz è il quinto pilota spagnolo a correre con le insegne del Cavallino rampante, dopo il nobile Alfonso de Portago, Fernando Alonso e i due collaudatori Pedro de la Rosa e Marc Gene.

LEGGI ANCHE —> La prima volta di Sainz sulla Ferrari. Lo spagnolo in pista a Fiorano (GALLERY)

Carlos Sainz
Carlos Sainz (Foto Ferrari)