Angel Nieto, un film per raccontare la leggenda spagnola

Un film sulla vita di Angel Nieto, dalla sua adolescenza fino all’ultimo titolo mondiale. Ad interpretare il pluricampione sarà l’attore Juan José Ballesta.

Angel NIeto
Angel Nieto (getty images)

La vita di Angel Nieto sarà presto un film. Il più grande campione di motociclismo spagnolo, 12+1 volte iridato, avrà un suo film biografico come tutti i grandi campioni che si rispettino. A confermarlo è suo figlio Gelete in un’intervista offerta a Diario ABC, anche se per adesso molti dettagli restano top secret.

Il film sarà “un tributo alla sua carriera” e ripercorrerà le tappe sportive dell’uomo battezzato dai suoi rivali con il nome di ‘El Niño‘, dai suoi primi anni a Vallecas alla conquista del suo ultimo mondiale con Garelli nel 1984. Due anni dopo, nel 1986, Angel Nieto si ritirò dopo aver collezionato 90 vittorie, 139 podi, 34 pole position e 13 titoli iridati.

Gelete racconta che “le nuove generazioni non sanno davvero chi fosse mio padre, quindi la nostra idea è quella di iniziare da quando era bambino. Finiremo, anche se non è definitivamente deciso, quando ha vinto il suo ultimo titolo mondiale. È un progetto molto ambizioso e vogliamo farlo bene, qualcosa che è alla sua altezza come atleta e come essere umano”. Il progetto è ancora nelle prima fasi di realizzazione, ma l’attore scelto per interpretare Angelo NIeto sarà, Juan José Ballesta, noto per aver vinto un premio Goya per il suo ruolo da protagonista in ‘El Bola’ quando aveva solo 13 anni.

L’attore madrileno si è detto “molto felice” della possibilità di far parte di questo progetto in cui anche suo figlio di 13 anni potrebbe avere un posto nel ruolo di Angel Nieto da adolescente. “È un onore poter interpretare il campione. Sono molto emozionato”.

Angel Nieto
Angel Nieto (getty images)