Wolff rivela: “Quando firmeremo il rinnovo del contratto di Hamilton”

Toto Wolff fissa la scadenza per rinnovare il contratto di Lewis Hamilton con la Mercedes al primo Gran Premio della stagione 2021

Toto Wolff con Lewis Hamilton
Toto Wolff con Lewis Hamilton (Foto LAT Images/Mercedes)

C’è ancora molto tempo per firmare il rinnovo del contratto tra Lewis Hamilton e la Mercedes. Il team principal Toto Wolff non sembra affatto temere i ritardi, anzi, fissa la scadenza delle trattative talmente in avanti da risultare addirittura preoccupante. “Dovremo mettere una firma in qualche momento almeno prima del Bahrein“, ha dichiarato. Ovvero, entro la prima gara della stagione.

“I legali stanno lavorando sodo”, ha aggiunto il boss delle Frecce nere ai microfoni della televisione austriaca Orf, nel corso del programma Sport am Sonntag. “Abbiamo intenzione di continuare”. Wolff ha anche smentito la sua intenzione di ricorrere alle maniere forti durante i negoziati con il suo campione, ad esempio minacciando di sostituirlo con George Russell nel caso in cui non accettasse i termini del contratto proposti dalla squadra di Brackley.

“Nella nostra partnership a lungo termine non ci siamo mai basati su gesti minacciosi. Semmai l’ho minacciato che sarei io il nuovo candidato al suo sedile”, ha scherzato Wolff. “In qualche momento tireremo fuori la penna. Abbiamo una base così solida per il nostro rapporto che vogliamo continuare ad ottenere ulteriori successi in futuro”.

Wolff reduce dal coronavirus

Wolff ha parlato dalla famosa località sciistica austriaca di Kitzbuhel, dove ha trascorso gli ultimi dieci giorni in quarantena essendo risultato positivo al coronavirus. “Avevamo in programma di fare un po’ di vacanza, invece abbiamo dovuto sottoporci all’isolamento per colpa del Covid-19. Per fortuna non ho manifestato sintomi, è un virus che fa paura perché può veramente avere gravi conseguenze”. Ora che si è negativizzato, però, Wolff potrà finalmente sedersi ad un tavolo con Hamilton per decidere il loro rispettivo futuro.

LEGGI ANCHE —> Frecciatina ad Hamilton: “Deve essere realistico, tutti stanno soffrendo”

Toto Wolff e Lewis Hamilton
Toto Wolff e Lewis Hamilton (Foto Steve Etherington/Mercedes)