Nel Regno Unito non sventola la bandiera della MotoGP

Cal Crutchlow era l’unico pilota britannico nella classe MotoGP. Con il suo addio il Regno Unito resta di restare senza un suo pilota per molti anni.

Cal Crutchlow
Cal Crutchlow (getty images)

Con l’addio di Cal Crutchlow la classe regina perde il suo unico rappresentante britannico. Sarà collaudatore Yamaha e parteciperà sicuramente a qualche wild card in sella alla M1, un’apparizione occasione che non piace a Carmelo Ezpeleta e alla Dorna. Nel breve termine non sembrano esserci nuove leve dal Regno Unito all’orizzonte, con Sam Lowes che difficilmente ritroverà spazio in MotoGP-

Il primo ad ammettere questo handicap è proprio l’ex pilota della LCR Honda. “Abbiamo il talento che ci permetterà di raggiungere la MotoGP ed essere competitivi? Non c’è motivo di scegliere un solo pilota. Penso che ci sia talento. Ma non so se ci riusciranno o no”, confessa Cal a Motorsport-Total.com. “Questo non è allarmante perché qualcosa può svilupparsi durante questo periodo. Ma a breve termine, sembra triste. Da britannico spero che possiamo trovare qualcuno”.

Dopo Cal poche alternative

Crutchlow ha gareggiato per un decennio in MotoGP, ma un po’ gli infortuni, un po’ l’età, un po’ la mancanza di un progetto competitivo per proseguire dopo il licenziamento della Honda, ha preferito dedicarsi al nuovo lavoro del collaudatore, con un costruttore tra i più importanti del Motomondiale. “Sono contento di essere stato l’unico inglese per dieci anni. Mi sento piuttosto privilegiato. Ho superato le mie stesse aspettative. Dobbiamo ora cercare il successore. Ma non ho idea di chi sarà”.

Sam Lowes ha superato l’età giusta dopo una sfortunata esperienza in MotoGP con Aprilia. John McPhee, invece, non sembra in grado di fare il salto di qualità. Chaz Davies continuerà in Superbike dopo aver rifiutato un’offerta Aprilia dove siede ancora Bradley Smith. L’unica speranza è Jake Dixon, 25 anni, che corre in Moto2. E nel vivaio della British Talent Cup ancora nessuno è riuscito ad emergere…

Cal Crutchlow
Cal Crutchlow (getty images)