MotoGP, Dorna lavora sul calendario: team pronti a comprare vaccini

Dorna al lavoro sul calendario 2021. Probabile cancellazione dei GP del Texas e dell’Argentina. Doppio round iniziale in Qatar.

Carmelo Ezpeleta (getty images)

Entro la fine di gennaio Dorna dovrà diramare un calendario approssimativo, ma ufficiale, per la stagione 2021. Entro due settimane gli organizzatori dei GP in Texas e Argentina dovranno annunciare se potranno ospitare il Motomondiale, ma senza pubblico sarà difficile sbarcare nelle Americhe. A quel punto Carmelo Ezpeleta dovrebbe mettere sul tavolo delle alternative. Secondo le prime indiscrezioni raccolte da Speedweek.com assisteremo ad un doppio round iniziale in Qatar in data 28 marzo e 4 aprile. Inoltre il 25 aprile la carovana della MotoGP dovrebbe spostarsi in Portogallo, così da compensare le due gare americane.

Resta da capire se i team potranno raggiungere l’Asia, visto che i contagi stanno aumentando in maniera vertiginosa, soprattutto in Giappone. Fino ad allora (ottobre) è impensabile prevedere la situazione sanitaria e conoscere le restrizioni ai viaggi e le norme di quarantena. Per rimpolpare il calendario Dorna ha intenzione di firmare un contratto con il circuito russo Igora Drive, che dista 400 km dal KymiRing (Finlandia). Possibile che i due Gran Premi siano collocati a distanza ravvicinata. Inoltre se un Gran Premio in Asia o l’evento australiano venissero cancellati in autunno, Lombok in Indonesia interverrà con il nuovo Mandalika Street Circuit.

Leggi anche -> MotoGP, Pol Espargarò: obiettivo prima vittoria con la Honda

Il boss della Dorna Carmelo Ezpeleta non vuole ancora fare previsioni sulla variazione del calendario. “Dobbiamo aspettare e vedere cosa ci dicono i rispettivi organizzatori almeno 90 giorni prima dei loro eventi”. Di certo l’accesso al paddock sarà riservato, come nel 2020, ad un numero ristretto di persone e vietato l’accesso ai giornalisti della carta stampata e del web. L’anno scorso hanno dato forfait i tracciati del Mugello, Sachsenring, Assen e Silverstone. Molto probabilmente almeno uno di questi rientrerà in calendario, senza spettatori e senza dover versare il canone alla Dorna. Dorna e alcuni team stanno anche valutando l’acquisto di vaccini per i membri del team.

Carmelo Ezpeleta
Carmelo Ezpeleta (getty images)